Consigli per convivere pacificamente con il caldo

Data di creazione: 2015-06-19 Visite: 603

L’estate è bella e rigenerante ma, soprattutto per anziani o bambini piccoli, puo’ essere anche difficile da sostenere a causa dell’elevata temperatura e dell’umidità.

Ecco alcuni  consigli da seguire dedicati a tutti quelli che mal sopportano il caldo e fanno il countdown da maggio all’arrivo dell’autunno, sperando solo di attraversare illesi la bella stagione.

•    Mantenere la propria casa quanto più fresca possibile
Aprire  le finestre al mattino presto, di sera e di notte, e lasciarle chiuse nelle ore più calde, vi aiuterà a mantenere la casa più fresca. Attenzione per chi ha condizionatori: l’ambiente interno non deve mai avere una temperatura più bassa di 6-7 gradi rispetto a quella esterna, per evitare sbalzi termici pericolosi per la salute.

•    Bere tanto e alimentarsi in modo corretto
Acqua, tanta acqua, acqua ovunque, da assumersi sia in forma liquida sia attraverso cibi che ne contengono grandi quantità, come frutta e verdure di stagione, gelati, yogurt. Preferibile l’acqua non gassata a temperatura ambiente, al massimo fresca; ne va consumata una quantità pari almeno a 2lt al giorno.
Da evitare i cibi pesanti, fritti e super-conditi in favore di carni bianche, pesce, pasta, riso e patate con condimenti leggeri.
Da evitare anche gli alcolici e le bevande contenenti caffeina, che favoriscono la disidratazione.

•    Aumentare la frequenza di bagni o docce
Rinfrescarsi spesso con bagni o docce con acqua tiepida, utile ad abbassare la temperatura corporea. Dopo il bagno, idratare la pelle con prodotti indicati.

•    Vestirsi in modo intelligente
Utilizzare abiti leggeri e non aderenti, preferire le fibre naturali come cotone o lino, che favoriscono la traspirazione.

•    Uscire in orari più freschi 
Evitare, se possibile, di uscire negli orari più caldi, tra le 11 e le 17.

Tags: