• Pubblicato il : 27/11/2019
  • Visite: 205
  • Commenti: 0

Negli ultimi anni circa 1 coppia su 5 ha difficoltà a procreare per vie naturali. Inoltre l’età media al parto è aumentata fino a quasi 32 anni.

L'infertilità interessa una parte considerevole della popolazione.

  • Pubblicato il : 20/11/2019
  • Visite: 300
  • Commenti: 0

La nausea è una sensazione di malessere allo stomaco, che a volte precede il vomito. Si può tenere sotto controllo, ma prima bisogna identificarne la causa.

  • Pubblicato il : 11/11/2019
  • Visite: 594
  • Commenti: 0

Nell’era digitale ormai quasi in ogni ambito lavorativo le persone hanno iniziato a seguire uno stile di vita abbastanza sedentario. In ufficio o in auto, si tende ad assumere posizioni sbagliate, a cui spesso si aggiungono il fattore stress e la mancanza di sport. I muscoli deboli e poco tonici non sono così in grado di sostenere adeguatamente la colonna vertebrale e il peso del corpo. Diventa allora impossibile mantenere una postura corretta.

  • Pubblicato il : 08/11/2019
  • Visite: 488
  • Commenti: 0

Il mal di gola, o più tecnicamente faringite, è una fastidiosa e dolorosa irritazione del cavo orale che può essere accompagnata da una serie di sintomi, tra l’altro molto comuni: gola secca e arrossata, difficoltà nella deglutizione, bruciore, raucedine, dolore e, nei casi in cui sia legata a stati influenzali, raffreddore, mal di testa, nausea, tosse, febbre, linfonodi ingrossati e tonsille gonfie

  • Pubblicato il : 08/11/2019
  • Visite: 263
  • Commenti: 0

La fitoterapia fa ricorso a tutte le piante presenti in natura ed è uno dei metodi più antichi che si conosca per curarsi. Le piante, in continua evoluzione, hanno sviluppato innumerevoli metaboliti secondari finalizzati alla preservazione della specie. Ancora in bilico tra biomedicina, farmacologia e medicina alternativa, la fitoterapia è in continuo aggiornamento e sta diventando sempre più moderna e popolare, grazie al suo carattere “ecologico”. Ricorrere  alle piante per curarsi, infatti, è un modo per sentirsi parte della natura e contribuire a proteggerla.

  • Pubblicato il : 25/10/2019
  • Visite: 766
  • Commenti: 0

Con il passare degli anni, inevitabilmente, cominciano a sorgere le prime rughe.

La pelle del viso appare sempre meno brillante e i tessuti cominciano a cedere.

La causa principale è I’impoverimento dei fibroblasti, che mantengono la pelle liscia e tonica, i quali con il passare dell’età diminuiscono. Di conseguenza tende a diminuire anche la produzione di collagene e glicoproteine. Purtroppo queste carenze fanno sì che la pelle si assottigli e diventi più fragile.
Fermare il tempo è impossibile, ma limitare i danni si può!