INIZIA IL black FRIDAY 3 |15% su tutto con il coupon 15alcubo | SCOPRI di più

Customer care
Soluzioni isotoniche, ipertoniche e ipotoniche: quali differenze?
Published: 09 November

Soluzioni isotoniche, ipertoniche e ipotoniche: quali differenze?

Quando si parla di soluzioni isotoniche, ipertoniche e ipotoniche si può fare molta confusione e, spesso, non carpirne realmente la differenza e, soprattutto, quando utilizzarle.

Quando vengono nominate, si parla spesso di un tappo di cerume o di igiene delle mucose nasali, in quanto queste soluzioni possono aiutare a prevenire raffreddore e altri disturbi respiratori,ma anche partecipare come coadiuvanti di una eventuale terapia. Sono gli strumenti base dei lavaggi nasali è li si può reperire in formati che vanno dalla classica soluzione, ai flaconcini o agli spray.

Quali differenze?

La differenza, chiaramente, è prima di tutto chimica: le soluzioni isotoniche sono il composto di due soluzioni con la stessa concentrazione di soluto, le ipertoniche ha una maggior concentrazione di un soluto rispetto all’altro, quelle ipotoniche ne hanno quantitativi inferiori.

Cosa significa?

Che le soluzioni isotoniche mantengono l'equilibrio idrico nella cellula, quelle ipertoniche tendono a uscire dalla cellula, mentre quelle ipotoniche si rigonfiano all’interno della stessa. Il parametro di rifermento per distinguerle è la concentrazione di sali presenti nel liquido:

  • Quando è isotonica rispetto ai liquidi umani (definita "fisiologica"), il gradiente di concentrazione è allo 0,9%, ed è quella generalmente adoperata per i lavaggi, la nota soluzione fisiologica per aerosol, che si può utilizzare in totale sicurezza, anche tra i bambini, neonati inclusi, troppo piccoli per riuscire a soffiarsi il naso.
  • Quando è ipertonica la concentrazione molare può andare oltre il 2%, è realizzata perlopiù con acqua osmotizzata e sodio, ed è indicata per la sua azione decongestionante in presenza di patologie come influenza, otite, sinusite, rinite allergica. Ha la capacità di assorbire, grazie alla pressione osmotica, il liquido in eccesso e le impurità, rendendo più fluido il muco stesso. Utilizzabile dai 2/3 anni in su.
  • Quando ipotonicaè inferiore allo 0,9%, e tende a cedere acqua per osmosi alle cellule ed è utile quindi per reidratare le mucose.

Prodotti utili

Blumar Spray

Una soluzione marino-termale isotonica creata appositamente per l'igiene del naso e del canale auricolare esterno.

Baxen Otox

Soluzione isotonica efficace per liberarsi dal cerume in eccesso.

Vismed Light

Gocce oculari lubrificanti (ipotoniche) utili in caso di occhio secco e/o di lesioni oculari superficiali. Benefiche anche in caso di bruciore e affaticamento oculare.

Soluzione Ipertonica Zentiva

Soluzione ipertonica a base di acido ialuronico efficace in caso di raffreddore, riniti, siano esse infettive o allergiche, e rinosinusiti.

Ialumar Soluzione Ipertonica Baby

Soluzione salina ipertonica spray a base di acqua di mare e acido ialuronico con sale sodico getto delicato. Prodotto molto utile per l'igiene nasale giornaliera del neonato e del bambino. È un ottimo supporto per eliminare le secrezioni nasali in eccesso, apportando sollievo.

Se desideri approfondire l'argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.