Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care

Rash Cutaneo

Cos'è il Rash Cutaneo e come curarlo

Il rash cutaneo consiste in un cambiamento di pigmentazione e di aspetto della pelle. Spesso si associa questa manifestazione a un'irritazione che si presenta come uno sfogo, unito a prurito, dolore e, nei casi più gravi, è composta anche da bollicine e placchette ruvide. Le cause di questa patologia sono molto diverse tra loro così come le modalità di guarigione.

Cause del rash cutaneo

Il rash cutaneo può comparire lentamente o in modo improvviso, soprattutto se causato da punture di insetto, sostanze chimiche, farmaci o predisposizione genetica. In altri casi, il rash cutaneo può essere causato da malattie o da altri fattori quali: temperature elevate, o molto basse, stress, prodotti che contengono alcol o pelle grassa.

Tra le patologie che vedono il rash cutaneo come sintomo troviamo malattie come:

  • Rosolia
  • Morbillo
  • Scarlattina
  • Varicella

Patologie quali:

Ma anche la dermatite atopica, la quinta malattia e la sesta malattia. Queste sono solo alcune delle condizioni che causano il rash cutaneo. Ne esistono tante altre, più o meno gravi, ed ecco perché, in presenza di rossore anomalo sulla cute, è sempre bene consultare il proprio medico per individuarne le cause. In particolare, si consiglia di rivolgersi al medico quando il problema persiste e in presenza di altri sintomi come: febbre, mal di gola, dolori articolari. Quando il rash è causato da un nuovo farmaco solitamente si presenta con una strisciata rossa, sensibile e gonfia. Anche in questi casi è bene contattare il proprio medico. In caso di difficoltà respiratorie, sensazione di soffocamento, gonfiore del volto o se si tratta di un bambino con sfogo cutaneo simile color porpora, occorre recarsi quanto prima al pronto soccorso.

Come riconoscere un rash cutaneo

Il rash cutaneo ha caratteristiche piuttosto facili da individuare, può estendersi in tutto il corpo o concentrarsi in specifici aree e spesso questo è molto utile per individuare le cause che l'hanno scatenato.

In genere si manifesta sotto forma di:

  • bolle
  • ulcera
  • squame
  • ponfo
  • vescicola
  • macula
  • placca
  • pustole
  • fruncolo.

Queste manifestazioni sono accompagnate da gonfiore, arrossamento localizzato, prurito, dolore, calore e infiammazione.

Rimedi contro il rash cutaneo

In base alla causa d'origine i rimedi possono essere molto diversi tra loro. Il primo passo dunque è individuare la causa seguendo un iter diagnostico che porta a una terapia efficace. In genere è possibile intervenire sul rash cutaneo con l'uso di trattamenti topici: pomate antibiotiche, crema a base di cortisone o antistaminico e detergenti specifici. In alcuni casi si può arrivare anche a terapie orali.

Le informazioni contenute in questa pagina non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata.