Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care

Stomatite

Cos'è la stomatite?

La stomatite è un termine generico usato per descrivere qualsiasi condizione infiammatoria della membrana mucosa della bocca. Si presenta con la formazione di lesioni nel cavo orale e afte, in particolare su gengive, lingua, bordi interni delle labbra, parte interna delle guance e su altri tessuti molli della bocca e della gola. Può essere caratterizzata anche da altre manifestazioni di tipo ulceroso, che dipendono dalla forma di stomatite.

Tipi di stomatite

La stomatite è comunemente classificata in due gruppi principali: primaria e secondaria.

La stomatite primaria, conosciuta anche come gengivostomatite erpetica, è una comune infezione virale da Herpes simplex di tipo 1 che colpisce i bambini sotto i 10 anni. Il virus causa la formazione di lesioni simili a vesciche (vescicole) sulle labbra e all'interno della bocca, causando scolorimento e infiammazione. Arrossamenti e ulcerazioni possono verificarsi anche sulle gengive vicino ai denti. Le vescicole alla fine si aprono e rilasciano una sostanza bianco-giallastra che va incontro ad incrostazione.

La stomatite secondaria si verifica invece con la riattivazione del virus o con un successivo contatto con lo stesso, tendenzialmente in età adulta. Si definisce secondaria anche quando i danni alla membrana mucosa della bocca sono causati da un disturbo o un problema sottostante.

Inoltre, la stomatite è soggetta ad un altro tipo di classificazione relativo alla causa che la genera. Esistono infatti diversi tipi di stomatite. Eccone alcuni: filiforme, erpetiforme, aftosa, ulcerosa, eritematosa, da farmaci, da stress, gengivostomatite.

Sintomi della stomatite

La stomatite può manifestarsi in diversi modi e localizzarsi su più porzioni del cavo orale, in relazione all’eziologia del fenomeno. Tra i sintomi più comuni:

  • Piaghe sulla lingua, sulla parte interna delle guance o sulle gengive
  • Ulcere dolorose, rosse e infiammate
  • Ulcere accompagnate da febbre e linfonodi gonfi sotto la mascella
  • Eruzione cutanea intorno alla bocca o al naso
  • Gonfiore delle labbra e dell'interno della bocca
  • Gengive irritate, gonfie, arrossate, screpolate o sanguinanti
  • Sensazione di bruciore in bocca e in gola
  • Dolore al palato duro
  • Alitosi
  • Disidratazione del cavo orale
  • Rivestimento bianco sulla lingua (soprattutto in caso di infezione da virus).

Cause della stomatite

Perché viene la stomatite in bocca? Vediamo alcune cause:

  • infezioni batteriche o virali
  • stress
  • traumi
  • predisposizione genetica
  • reazioni allergiche (anche alimentari)
  • basse difese immunitarie
  • carenze nutrizionali
  • irritanti chimici

Come curare la stomatite?

Il trattamento della stomatite dipende da cosa la sta causando e da quanto sono gravi i sintomi.

Per curare la stomatite, prima di tutto rivolgiti al tuo medico o al tuo dentista. In base alla forma, se hai ulcere o piaghe in bocca, potresti aver bisogno di farmaci antibiotici e antinfiammatori. In qualsiasi caso è fondamentale curare costantemente l’igiene orale.

Tra i rimedi naturali possono dare sollievo dal dolore bruciante. Alcuni di questi rimedi includono radice di liquirizia, olmo scivoloso, aloe vera, golden seal e altri estratti vegetali.

Le informazioni contenute in questa pagina non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata.