Ti piacerebbe essere informato se il prezzo dovesse diminuire?
Inserisci il tuo indirizzo email per essere informato quando il prezzo di questo prodotto sarà ridotto:


Invia Chiudi
Ti piacerebbe essere informato se il prezzo dovesse diminuire?
Inserisci il tuo indirizzo email per essere informato quando il prezzo di questo prodotto sarà ridotto:
Invia Chiudi
In Magazzino
Inserisci il tuo indirizzo email per essere informato quando il prodotto torna disponibile:
Invia Chiudi

Gaviscon 500+267mg/10ml Sospensione Orale 200ml

5,20€ Prezzo tasse escluse: 4,73€
 
Marca: RECKITT BENCKISER H.(IT.) SpA
Codice Prodotto: 024352039
Disponibilità: In Magazzino

Gaviscon 500+267mg/10ml 

Dispositivo Medico

 

Principi attivi

Gaviscon 500mg/10ml + 267mg/10ml sospensione orale 10 ml contengono: Principi attivi: sodio alginato 500 mg sodio bicarbonato 267 mg Eccipienti: metile paraidrossibenzoato 40 mg propile paraidrossibenzoato 6 mg Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

 

Eccipienti

Sospensione orale Calcio carbonato; carbomeri; metile paraidrossibenzoato; propile paraidrossibenzoato; saccarina sodica; aroma finocchio; sodio idrossido; eritrosina; acqua depurata. 

 

Indicazioni terapeutiche

Trattamento sintomatico del bruciore dello stomaco occasionale

 

Controindicazioni

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti, compresi gli e–steri degli idrossibenzoati (parabeni). Grave insufficienza renale.

 

Posologia

Sospensione orale Adulti e adolescenti (12–18 anni): 10–20 ml (seconda–quarta tacca del misurino o 2–4 cucchiai dosatore o 1– 2 bustine monodose) dopo i pasti e al momento di coricarsi. Per somministrazione orale. Agitare la sospensione prima dell’uso. Popolazioni speciali Anziani: non è necessario modificare le dosi per questa fascia d’età. Pazienti con insufficienza renale: la ridotta capacità di eliminare con l’urina il supplemento salino esogeno fornito dagli antiacidi può condizionare squilibri elettrolitici potenzialmente severi (vedere paragrafo 4.4).

 

Avvertenze e precauzioni

Non usare per trattamenti protratti. Nei pazienti con livelli molto bassi di acido gastrico c’è una possibilità di efficacia inferiore. Nei adolescenti (12–18 anni) usare solo in caso di effettiva necessità e sotto stretto controllo del medico. In caso di insufficienza renale, il medicinale deve essere utilizzato con precauzione poiché il supplemento salino esogeno fornito dagli antiacidi può condizionare squilibri elettrolitici potenzialmente severi.  Ogni dose da 10 ml di sospensione contiene 141 mg (6,2 mmoli) di sodio. Ciò deve essere tenuto in considerazione nei casi in cui sia raccomandata una dieta particolarmente povera di sale, ad esempio in alcuni casi di insufficienza cardiaca congestizia e compromissione renale. Ogni dose da 10 ml di sospensione contiene 160 mg (1,6 mmoli) di calcio carbonato. Si deve prestare attenzione nel trattare pazienti affetti da ipercalcemia, nefrocalcinosi e calcoli renali recidivi contenenti calcio. Le compresse contengono aspartame, una fonte di fenilalanina: non deve pertanto essere assunto da pazienti affetti da fenilchetonuria. La sospensione contiene metile paraidrossibenzoato e propile paraidrossibenzoato che possono provocare reazioni allergiche. Generalmente si verificano reazioni di tipo ritardato (dermatiti da contatto), raramente reazioni immediate con orticaria e broncospasmo.

 

Interazioni

E’ consigliabile interporre un intervallo di almeno due ore tra l’assunzione di Gaviscon e quella di altri farmaci.

 

Effetti indesiderati

Di seguito sono riportati gli effetti indesiderati di Gaviscon, organizzati secondo la classificazione sistemica organica MedDRA. Essi sono suddivisi per frequenza (molto comuni (≥ 1/10), comuni (≥ 1/100 a ≤ 1/10), non comuni (≥ 1/1.000 a ≤ 1/100), rari (≥ 1/10.000 a 1/1.000), molto rari (≤ 1/10.000)). Patologie gastrointestinali Molto rari: flatulenza, nausea Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo Molto rari: ritenzione idrica (edema). Disturbi del sistema immunitario Molto rari: manifestazioni allergiche come orticaria e broncospasmo, reazioni ana–filattiche o anafilattoidi. Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

 

Gravidanza e allattamento

Usare in caso di effettiva necessità e sotto stretto controllo del medico.

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:


La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo           Positivo

Inserisci il codice nel box seguente: