Cos'è la celiachia e quali sono gli alimenti specifici per i celiaci

Data di creazione: 2017-04-07 Visite: 228 Commenti: 0

La celiachia è una reazione infiammatoria autoimmune e cronica a carico dell'intestino tenue dovuta all'intolleranza al glutine, soprattutto alla prolamina - una delle frazioni proteiche del glutine, il complesso proteico presente in molti cereali.

Come conseguenza, il rivestimento dell'intestino s'infiamma e si danneggia, ostacolando l'assorbimento di nutrienti essenziali e compromettendo la mucosa intestinale in modo a volte molto grave.

Oggi è diventato molto più semplice diagnosticare questa patologia che, fino a qualche anno fa, sembrava sconosciuta. I sintomi della celiachia sono infatti piuttosto noti e diffusi, e sono: diarrea, stanchezza cronica, gonfiore o dolori addominali, perdita di peso, anemia e, in alcuni casi, dermatite erpetiforme.

Non esiste purtroppo una cura definitiva per la celiachia; l'unico possibile trattamento è una dieta specifica che elimini completamente il glutine dalle abitudini alimentari dei celiaci, con moltissima attenzione da porre al non utilizzare le stesse pentole o utensili da cucina che si siano adoperati per preparare pasti "normali" anche per cucinare i cibi appositi per i celiaci.

I principali alimenti da evitare sono:

  • frumento
  • farro
  • grano greco
  • seitan
  • farine e prodotti che derivano o contengono farine
  • lievito naturale o lievito madre
  • birra ottenuta con malto d'orzo o frumento
  • avena e malo
  • kamut e triticale
  • torte, dolci e biscotti preparati con farine e altri ingredienti non idonei
  • cioccolato con cereali
  • frutta disidratata e infarinata (ad esempio i fichi secchi)
  • yogurt al malto
  • prodotti da forno, pesce e carne qualora siano impanati, infarinati o addizionati con pan grattato

Sono molti i cibi naturalmente privi di glutine che possono essere tranquillamente assunti dai celiaci, tra cui legumi, frutta fresca, alcuni tipi di cereali (mais, manioca, riso, grano saraceno, miglio), latte fresco e derivati, patate, caffè, vino, uova, carne, pesce, oli vegetali, spezie, yogurt fresco, burro e zuccheri.

Con l'aumento dei casi di celiachia riscontrati ai nostri tempi, sono moltissimi gli alimenti specifici in commercio, assolutamente privi di glutine e senza contaminazioni, identificati da etichette ben leggibili e con la chiara dicitura "senza glutine". L'Associazione Italiana Celiachia annovera nel suo prontuario più di 19.000 prodotti in commercio accessibili ai celiaci.

Trovi qui tantissimi prodotti per celiaci.

Tags:

Lascia un commento

Captcha