Le proprietà delle castagne

Data di creazione: 2018-10-29 Visite: 607 Commenti: 0

L’arrivo dell’autunno ha portato con sé non solo le prime temperature fredde, ma ha sancito anche il ritorno delle amatissime castagne: vengono sgranocchiate per strada, cotte al forno o addirittura in padella e sono note per il loro sapore delizioso.

In molti, però, sono del tutto all’oscuro di quelle che, invece, sono le loro innumerevoli proprietà, nutrizionali e non. Scopriamole insieme:

- Potere energico: le castagne sono ricche soprattutto di amidi, ovvero zuccheri assorbiti molto lentamente che aiutano a mantenere stabili i livelli di glicemia nel sangue e ciò è importante per non andare incontro a cali energetici e contrastare la spossatezza e la debolezza. Infatti, mangiare 4 o 5 castagne può essere un ideale spuntino prima dell’attività sportiva;

- Regolano l’intestino: grazie al loro apporto di fibre riescono a regolare l’equilibrio intestinale, specialmente se si è soggetti a problematiche come la stipsi. Bastano anche 3 o 4 castagne, al massimo un paio di volte a settimane, per combattere tale condizione;

- Aiutano l’attività muscolare: essendo molto ricche di potassio, quasi 400 grammi per 100 grammi di prodotto, prevengono l’insorgenza di crampi. Il potassio, infatti,monitora il corretto funzionamento dei muscoli, controllando anche i valori di pressione arteriosa e regolando l’accumulo di liquidi in circolo. Le castagne contengono anche fosforo che, come risaputo, è un grande alleato per la concentrazione e la memoria;

- Non contengono glutine: per questa ragione ai celiaci possono assumerle;

- Combattono l’anemia: hanno anche un rilevante quantitativo diferro, molto utile per contrastare l’anemia, che insorge quando i valori sono particolarmente bassi. Se assunte in gravidanza, inoltre, aiutano a prevenire anche alcune malformazioni del feto;

- Sono prive di colesterolo: dato che sono di origine vegetale possono essere inserite in una dieta per l’ipercolesterolemia, che si deve basare soprattutto su alimenti ricchi di fibra vegetale e privi di colesterolo.

Ricordate, però, di fare attenzione alla cottura: se l’amido resta crudo può creare qualche problema intestinale, soprattutto per quanto riguarda la digestione, causando gonfiore e dolore.

Avete altre curiosità sulle proprietà delle castagne? Venite a trovarci presso la nostra sede o contattateci tramite i nostri canali social, lo staff della Farmacia Loreto risponderà con piacere a tutte le vostre domande!

Lascia un commento

Captcha