Stop alle gambe gonfie e pesanti

Data di creazione: 2014-08-05 Visite: 1711 Commenti: 0

La stanchezza alle gambe, le caviglie gonfie, e i capillari in evidenza sono i classici sintomi delle “gambe pesanti” che si manifestano soprattutto la sera al termine di una giornata in cui si è rimasti in piedi molto a lungo, nei giorni che precedono il ciclo mestruale e in estate. 

Tanto un lavoro sedentario in ufficio quanto un lavoro che ti costringe a stare molto tempo in piedi possono causare problemi di circolazione e quindi determinare il classico senso di pesantezza degli arti inferiori che affligge soprattutto le donne. 
Tutti questi disturbi possono essere alleviati da piccoli accorgimenti pratici e da alcuni rimedi naturali che potranno contribuire a donare alle gambe una nuova vitalità. 
La scelta dei cibi che consumiamo gioca un ruolo importante nella prevenzione e la scelta di un'alimentazione più leggera e con moderato uso di condimenti può rappresentare il primo passo verso un miglioramento della circolazione e un rafforzamento delle pareti vascolari. 
Fragole, ribes e mirtilli, kiwi ed agrumi svolgono un'azione positiva sia a livello di circolazione sanguigna, sia aiutando l'organismo nel proprio processo depurativo. Nei periodi in cui i fastidiosi sintomi sono maggiormente presenti, in particolare nel caso in cui il gonfiore sia accompagnato da formicolii, è ideale bere una tazza al mattino ed una alla sera dell’infuso di nocciolo, le cui foglie possiedono un’azione flebotonica costante nel tempo che riduce il dolore portando a una diminuzione del gonfiore
A scopo preventivo è importante anche svolgere una ginnastica 'dolce' che prevede camminate e pochi e semplici esercizi da fare comodamente in qualsiasi luogo, utili per riattivare la circolazione sanguigna e aiutare la risalita del sangue venoso. Buona regola, durante la stagione estiva, è dedicarsi ad una passeggiata anche breve a fine giornata, con scarpe con tacco di 2 – 3 cm e abiti che non coprono le gambe, leggeri e poco elasticizzati. 


Al termine è consigliabile un getto di acqua fredda sulle gambe e subito dopo sdraiarsi tenendo gli arti inferiori in verticale appoggiate contro il muro per circa un minuto. Nei periodi di maggiore fastidio, regalatevi anche un massaggio drenante che insieme all'applicazione di un fango; darà sollievo al tuo corpo, soprattutto se si conduce uno stile di vita sedentario. 


Oltre ai rimedi fai da te, sull’e-commerce della Farmacia Loreto Gallo c’è un vasto assortimento di creme, spray, gel e compresse, a base di Flavonoidi, come l’Oxerutina o l’Escina e la Centella, che agendo sulla circolazione del sangue donano alle gambe benessere e leggerezza

Tags:

Lascia un commento

Captcha