Punture e morsi di insetti

Data di creazione: 2014-08-07 Visite: 767 Commenti: 0

Punture e morsi di insetti sono all'ordine del giorno nelle stagioni più calde, quando passando più tempo all'aria aperta e passeggiando, al crepuscolo e nelle ore serali, fanno capolinea i fastidiosi insetti che con le loro punture ci provocano irritazione, prurito e gonfiore. 

Ci sono insetti innocui che causano solo lievi fastidi e insetti che possono causare reazioni allergiche e disturbi più o meno accentuati. Le punture di questi ultimi insetti (api, vespe e calabroni) sono le più dolorose e in soggetti allergici, possono procurare reazioni anche molto gravi. Nel luogo della puntura si forma subito una chiazza gonfia, rossa e dolorosa, il dolore scompare entro 2 ore, mentre il gonfiore può aumentare ancora per 24 ore.

In caso di puntura, va subito tolto l'eventuale pungiglione e va applicato ghiaccio. Se i sintomi vanno oltre quelli sopra descritti, è necessario chiamare il medico o recarsi al pronto soccorso.

Zanzare, pulci, pidocchi, tafani e pappataci pungono per nutrirsi e i loro effetti indesiderati sono di lieve entità tendendo a scomparire entro due giorni.

L'umidità, il calore e l'odore della nostra pelle sono tutti fattori che attraggono zanzare e altri insetti e per tenerli lontani e vivere giornate serene e tranquille è necessario adottare e seguire pochi e semplici accorgimenti.

In casa, davanti alle finestre o sopra il letto, usare le zanzariere per proteggere l’ambiente in cui si vive.

Consigliamo di vestirsi preferibilmente con abiti di colore chiaro e utilizzare vestiti o pantaloni lunghi, poiché i colori scuri ed accesi attirano gli insetti.

Prima di viaggiare in zone ad elevato rischio di contagio per le malattie da punture d'insetto è importante consultare il medico per ricevere tutte le indicazioni necessarie per i farmaci o i vaccini che possono ridurre la possibilità di contrarre una malattia infettiva o parassitaria.

Oltre a questi consigli è comunque utile acquistare i classici repellenti da applicare sulla pelle o anche direttamente sui vestiti, inseparabili compagni dell'estate all'aria aperta.

Ci sono anche numerose linee di prodotti, per i più piccoli, a base di ingredienti naturali che sfruttando le proprietà di alcune piante per tenere lontane le zanzare (Citronella, Geranio e Eucalipto) e per rinfrescare e dare sollievo immediato alla pelle irritata dalla puntura (Malva, Calendula, Aloe e Camomilla).

Sul nostro e-commerce potrai trovare una vasta gamma di prodotti per passare una estate più serena ed in armonia con l'ambiente.

Tags:

Lascia un commento

Captcha