Menopausa, come affrontarla al meglio

Data di creazione: 2019-02-25 Visite: 596 Commenti: 0

La menopausa è un momento fisiologico nella vita di ogni donna adulta, molto delicato, in quanto caratterizzato da intensi cambiamenti fisici e psicologici.

Dal punto di vista strettamente fisiologico corrisponde alla cessazione dell’attività ormonale delle ovaie e al termine dell’età fertile. Tale importante cambiamento non avviene in maniera brusca manel corso degli anni, attraverso alcune fasi caratterizzate da risposte ormonali e cambiamenti specifici.
 
Le fasi sono:
Pre-menopausa: periodo in cui il ciclo compare in maniera intermittente e si hannointense alterazioni ormonali, dovute alla riduzione degli estrogeni e dei livelli plasmatici di inibina e all’aumento dell’ormone follico-stimolante FHS;
Menopausa: la menopausa vera e propria inizia con l’ultima mestruazione ma si può essere certi solo quando il ciclo non si presenta da almeno 6-12 mesi;
Post-menopausa: periodo successivo all’entrata in menopausa, in cui scompaiono i sintomi dovuti ai cambiamentiormonali e vi è un assestamento degli effetti su psiche ed organismo.
 
Solitamente, la menopausa si manifesta nella fascia d’età compresa tra i 45 ed i 55 anni, tuttavia non sono rari i casi di menopausa precoce, spontanei o dovuti ad interventi chirurgici di rimozione delle ovaie o dell’utero (menopausa indotta) o a seguito di trattamenti medici come chemioterapia o terapie ormonali per il trattamento del cancro al seno.
 

Sintomi della menopausa

La menopausa è un passaggio soggettivo che ciascuna donna vive a suo modo e i cui sintomi possono essere di vario tipo e durata, dalle poche settimane agli anni. 
I sintomi più comuni legati all’arrivo della menopausa sono:
vampate di calore, 
palpitazioni,
aumento della sudorazione notturna (con possibili ripercussioni sulla qualità del sonno),
calo del desiderio,
secchezza vaginale,
ansia,
depressione,
irascibilità,
difficoltà di concentrazione,
mal di testa,
irritabilità,
palpitazioni,
pelle arrossata ecc.
 
Tali sintomi tendono a scomparire con l’entrata definitiva in menopausa ma si possono anche determinare alcuni cambiamenti fisici a lungo termine: la pelle diventa più secca, si perde tonicità muscolare, può avvenire una copiosa perdita di capelli e si diventa più inclini all’accumulo di adipe. Inoltre, possono verificarsipericolose carenze nell’assorbimento del calcio, da tenere costantemente sotto controllo per evitare il rischio di osteoporosi.
Consigli utili per affrontare la menopausa
Per affrontare la menopausa nel modo più sereno possibile è importante adottare uno stile di vita sano, scegliendo un’alimentazione idonea. Per compensare il fisiologico calo di calcio e ferro è fondamentale assumerli in abbondanza con la dieta, mangiando alimenti come pesce, uova, latticini, legumi e broccoli per assumere il calcio, carni rosse, pollame, uova, noci e verdure a foglia verde per il ferro.
 
Di grande aiuto è la pratica di una regolare attività fisica, come esercizi di aerobica, aquagym, pilates oanche una ginnastica dolce come lo yoga, perché il movimento nel lungo periodo aiuta a gestire le improvvise manifestazioni di calore.
Tali abitudini aiutano anche stabilizzare il proprio peso corporeo. 
Per gestire, invece, gli sbalzi d’umore si può far ricorso a tisane a base di erbe dall’azione calmante, come la camomilla, la melissa, la malva, il biancospino e la passiflora.
 
Queste sono alcune delle principali informazioni sulla menopausa e su come affrontarla al meglio,
per qualsiasi dubbio o informazione non esitate a contattarci.
Tags:

Lascia un commento

Captcha