SOS FREDDO: rimedi e strategie per proteggere la pelle

Data di creazione: 2015-01-08 Visite: 755 Commenti: 0

La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo, che ha l’obiettivo di proteggere tutto il nostro fisico da attacchi chimici o batterici provenienti dall’ambiente esterno. Quando il freddo si fa sentire e lo smog sale, la pelle è la prima a risentirne: infatti, sbalzi termici e smog cittadino sono i responsabili della spiacevole sensazione di secchezza che avvertiamo sul viso e  sul corpo.

 

Le più esposte sono le pelli sensibili, come quelle che soffrono di couperose che risentono soprattutto del passaggio dal freddo al caldo o dal chiuso all’aperto, perché lo sbalzo termico induce la pelle ad effettuare una sorta di “ginnastica” che danneggia i capillari. Per aiutare la pelle è necessario usare prodotti addolcenti, non lavarsi con acqua troppo calda e massaggiare il viso con le mani quando si passa da un ambiente caldo a uno freddo e viceversa.

La couperose può essere temporanea o anche permanente e può riguardare sia le pelli secche che quelle miste o grasse. Un prodotto molto utile per le pelli sensibili soggette a couperose è il burro di Karité, dalle proprietà  idratanti e lenitive. Ottimo anche il gel di aloe, che è soprattutto lenitivo, e l’olio di jojoba, addolcente e idratante.

Per proteggere la pelle, è fondamentale avere l’abitudine di rimuovere il trucco tutte le sere con latte detergente e tonico, anche per eliminare ogni traccia di smog e tossine, oltre che di cosmetici.

Al mattino invece, è importante usare una buona crema idratante con filtri UVA, che protegge il viso dal foto-invecchiamento e, proteggere anche le labbra, estremamente sensibili, con un apposito rossetto o burro di cacao.

Oltre ai gesti quotidiani indispensabili, è importante coccolare il nostro viso, una volta alla settimana, con una buona maschera lenitiva ed idratante.

Anche la pelle del nostro corpo, sebbene non esposta alle intemperie, risente dei cambi bruschi da caldo a freddo e del “soffocamento” degli abiti. Per idratare in profondità la pelle del corpo, il burro di karité o di cacao sono davvero efficaci.

Per le mani, oltre a una crema idratante in grado di proteggere la pelle, è necessario dedicare anche degli impacchi extra che migliorino la loro idratazione.

Per avere una pelle sana, tuttavia, l’alimentazione è fondamentale: bere almeno due litri di acqua al giorno, consumare molta verdura e frutta fresca, ma anche passati di verdure, minestroni,  tè, tisane, centrifugati e spremute di agrumi.

Lascia un commento

Captcha