La dieta mediterranea: elisir di lunga vita

Data di creazione: 2015-01-23 Visite: 456 Commenti: 0

Uno studio pubblicato sul British Medical Journal e condotto presso l'ospedale Brigham and Women di Boston, ha confermato ancora una volta che la dieta mediterranea oltre a fornire uno “scudo” contro le malattie, allunga la vita. 

Dato che frutta, verdura e noci, componenti chiave della dieta mediterranea, sono antiossidanti e antinfiammatori naturali, i ricercatori hanno voluto esaminare se questo stile alimentare possa essere associato in qualche modo alla lunghezza dei telomeri.

Il telomero è la regione terminale del cromosoma, che impedisce loro di usurarsi e “rimescolare” i codici genetici e la cui lunghezza svolge  una funzione fondamentale nella difesa della salute. 
Questa ricerca è la prima che ha dimostrato il legame tra la lunghezza dei telomeri e la dieta mediterranea, già nota per i suoi effetti benefici sulla salute, tra cui la diminuzione del rischio di malattie croniche come quelle al cuore e il cancro.

Nelle persone sane i telomeri si accorciano progressivamente per tutta la vita, si dimezzano dall'infanzia all'età adulta per ridursi nuovamente nelle persone molto anziane; inoltre, si è dimostrato che stress ossidativo e infiammazione accelerano progressivamente la riduzione di queste strutture.

Sono state analizzate 4.676 donne di mezza età in buona salute che hanno compilato questionari su stile di vita e alimentazione. È emerso che le donne che basano il loro regime alimentare sulla dieta mediterranea hanno telomeri più lunghi. 

Questa ricerca è un'ulteriore prova della spiccata capacità antiaging della dieta mediterranea, che si può ormai ritenere un vero e proprio farmaco.
Alimenti come la pasta, il pane, i legumi, l’olio extravergine di oliva, il pesce, la frutta e la verdura sono gli alleati più preziosi per restare giovani a lungo in quanto riducono il deterioramento delle singole cellule.

 

Tags:

Lascia un commento

Captcha