Rughe premature: cause e rimedi

Data di creazione: 2015-01-30 Visite: 633 Commenti: 0

Sebbene si creda che le rughe siano una conseguenza dell’invecchiamento, recenti ricerche indicano che il passaggio del tempo non è l’unica causa di questi segni della pelle, soprattutto del viso. L’alimentazione e certe abitudini di vita non salutari, infatti, sono ulteriori cause di questo problema che rappresenta un vero incubo per le donne.

Le tanto temute rughe sono il risultato della divisione cellulare che con l’età diventa più lenta e fa sì che l’elastina, l’idrogeno e l’idratazione della pelle diminuiscano.

Le rughe possono essere classificate in tre grandi gruppi a seconda dell’origine, della comparsa e della profondità.

Rughe gravitazionali: sono causate dalla gravità, perché la forza di gravità agisce sulla pelle attirandola verso il basso. La resistenza è determinata dai geni di ogni persona e dal tipo di derma. Alcune delle rughe gravitazionali più frequenti sono quelle ai lati della bocca, che tirano le labbra verso il basso.

Rughe dinamiche: l’origine è il movimento dei muscoli presenti sul viso, ossia quelli che utilizziamo per sorridere, parlare, ecc. I tipi di movimento sono quelli che fanno comparire rughe differenti da persona a persona. Le rughe diventano ancora più evidenti se diminuiscono l’elastina ed il collagene. Quelle sopra il labbro, la fronte e le “zampe di gallina” intorno agli occhi sono le più conosciute.

Rughe di origine mista: sono causate da una combinazione dei gruppi precedenti, ossia gravità e movimento. Un chiaro esempio sono le rughe del collo, che compaiono a causa della gravità e anche a causa della ripetizione dell’azione di annuire.

Quali sono le principali abitudini che causano la comparsa di rughe?

1.Bevande alcoliche: il deterioramento di una persona che beve ogni giorno o molto durante il fine settimana, per esempio, sottrae due anni alla normale vita della pelle.

2. Fumo: la nicotina non permette alla pelle di respirare. Fumare, inoltre, aumenta il marcarsi delle rughe intorno alla bocca, soprattutto sul labbro superiore.

3.Stile di vita sedentario: è dimostrato che la mancanza di attività fisica settimanale provoca rughe sulla pelle.

4. Insonnia: non dormire bene è associato all’invecchiamento prematuro della pelle poiché il sonno stimola la produzione di un ormone che aiuta a produrre e a ridurre il rinnovamento di collagene.

5. Stress: i sintomi sono simili a quelli dell’insonnia. Essere nervosi o sotto pressione sono sinonimi di viso invecchiato, di comparsa di rughe, capelli bianchi e alopecia.

Per concludere, è sempre  bene ricordare che i principali nemici della pelle bella e giovane sono gli zuccheri che non si nascondono solo nei dolci, nel cioccolato o nelle caramelle, ma anche tutti gli alimenti che provocano glicazione, ossia una reazione tra carboidrati, proteine e grassi ad alte temperature. Evitate di marinare la carne, cercate di ridurre la quantità di cibo cotto a fuoco alto e non bevete molti liquidi durante i pasti. Al contrario vi consigliamo di mangiare più frutta e verdura perché sono ricche di antiossidanti e non fanno ingrassare.

 

 

Tags:

Lascia un commento

Captcha