Allenarsi senza fatica? Segui il ritmo del cuore!

Data di creazione: 2015-02-06 Visite: 487 Commenti: 0

Che si prediliga quella rock, indie o electrodance poco importa:  per allenarsi più a lungo e sopportare lo sforzo fisico la musica deve sincronizzarsi sui battiti cardiaci. Parola di Costas Karageorghis, docente in Psicologia dello Sport alla Brunel University di Londra ed esperto internazionale di musica per l’esercizio fisico, che ha creato per Spotify la playlist di fitness perfetta, passando al vaglio un archivio musicale di 11 milioni di playlist da ascoltare durante l’ora di fitness.

Come si sceglie la canzone più adatta ad agni esercizio? Stando alla formula elaborate dall’esperto, si deve tenere conto di alcuni parametri del brano, tra cui i battiti per minuto (BPM).

Con le sue ricerche e i suggerimenti di Shaun T, guru del fitness, Spotify ha lanciato cinque nuove playlist per diversi tipi di allenamento, come quella per l’allenamento intenso: «Questa playlist ha un mid-tempo medio di 112 BPM per riflettere i movimenti lenti e costanti e le contrazioni isometriche, come per esempio, mantenere la posizione a Croce di Ferro sugli anelli o durante una verticale. La musica aiuta a sbloccare il dolore muscolare associato a questa forma di esercizi ed inoltre, questi brani hanno forti qualità dissociative riuscendo ad allontanare il dolore dalla mente».

Per chi vuole provarla, ecco la playlist:

1.     Good Kisser – Usher (BPM of 98)

2.     Ghost – Ella Henderson        (BPM of 105)

3.     My Love – Route 94 ft. Jess Glynne (BPM of 120)

4.     Come Get It Bae – Pharrell Williams (BPM of 120)

5.     Go All Night – Gorgon City ft. Jennifer Hudson (BPM of 121)

6.     Pushing On – Oliver $ & Jimi Jules (BPM of 122)

7.     Gecko – Oliver Heldens & Becky Hill (BPM of 125)

8.     When A Fire Starts To Burn – Disclosure   (BPM of 124)

9.     Funknroll – Prince (BPM of 98)

10.  Stay With Me – Sam Smith (BPM of 85)

 

 

 

Tags:

Lascia un commento

Captcha