Frutta secca: motivi per non sottovalutarla!

Data di creazione: 2015-02-20 Visite: 338 Commenti: 0

Mandorle, noci, pistacchi: la frutta secca è un alimento molto consumato, soprattutto nei mesi invernali, ma spesso non siamo a conoscenza dei reali benefici che essa può comportare se assunta in modo intelligente.

 

Naturalmente non bisogna esagerare, perché la frutta essiccata ha anche una maggiore concentrazione di zuccheri, però, nelle giuste dosi può contribuire al nostro benessere; infatti è consigliata per chi fa sport, aiuta la ricrescita dei capelli e svolge soprattutto un’azione benefica sul fegato.

E’ importante sapere che la frutta secca, assunta con criterio, fa bene e rappresenta per il nostro corpo e per la nostra salute un ottimo alleato.
Andiamo a scoprire le numerose virtù della frutta secca: 

La frutta secca, ricca di vitamina E, ci aiuta a mantenere lucido il cervello, contrastando l'affaticamento di mente e corpo; inoltre fa bene anche alla pelle aumentando la tonicità ed elasticità, grazie alla vitamina A che svolge un’azione antiossidante contrastando i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare.

Abbonda di omega 3 e omega 6 che alzano il livello di grassi “buoni” nel sangue e svolgono un’azione antinfiammatoria anche a livello epatico.

Soprattutto nella frutta oleosa ci sono molti sali minerali, come il potassio, il fosforo, il magnesio, il calcio e lo zinco. Le noci, le nocciole, ma soprattutto le mandorle, sono ricche di ferro. Elevato è anche il quantitativo di fibra contenuto. 

E’ importante ricordare che, se assunta in grandi quantità, la frutta secca porta ad ingrassare, perdendo parte dei suoi benefici; è inoltre sconsigliata a diabetici e a coloro che soffrono di problemi renali per l’elevato contenuto di zuccheri.

Ora non ci resta che metterci a tavola e mangiare tanta frutta secca!

Tags:

Lascia un commento

Captcha