Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
  • Cemon Rosa Canina Fee  Integratore Alimentare 15ml -19%
 

Cemon Rosa Canina Fee Integratore Alimentare 15ml

15.30€ 19.00€
  • Marca: CEMON Srl
  • Codice Prodotto: 881073910
  • EAN: 8013901429001
  • Disponibilità: Disponibile
  • 3 pezzi
    a 14.99€ l'uno
  • 4 pezzi
    a 14.69€ l'uno
  • 5 pezzi
    a 14.38€ l'uno

Cemon

Rosa Canina

Integratore Alimentare

FitoEmbrioEstratti per un approccio terapeutico alle disfunzioni organiche. I FitoEmbrioEstratti fanno parte delle terapeutiche naturali del terreno. Il loro utilizzo risponde ad un approccio terapeutico alle disfunzioni organiche, al fine di ristabilire la fisiologia propizia alla salute, cio' mediante i principi embrionali dei vegetali.

L'utilizzo dei FitoEmbrioEstratti si fonda sulla valorizzazione biologica dei tessuti embrionali vegetali. Il tessuto vegetale embrionale, cioe' in pieno potenziale di crescita e dunque di rigenerazione, e' capace di rilanciare i meccanismi fisiologici propizi alla salute dell'uomo.In termini di utilizzo terapeutico, la fitoterapia classica basa la sua azione su un effetto terapeutico ottenuto da tessuti vegetali adulti differenziati, essa constata i miglioramenti delle disfunzioni dell'organismo.

L'utilizzo fisiologico dei FEE e' un utilizzo molto piu' dolce, poiche' i tessuti embrionali vegetali regolano le disfunzioni rispettando la fisiologia e senza alcun effetto collaterale. Così, ciascun terapeuta puo' utilizzarli sulle donne incinte e in eta' pediatrica, persino sui neonati.

Vista l'innocuita' dei prodotti, l'utilizzo dei FEE cemon apre a utilizzi terapeutici molto ampi, con la possibilita' di associarli ad altre terapie naturali o non naturali.I FEE sono disponibili in flacone da 15ml con contagocce.

La rosa canina viene ricavata dal frutto, o meglio, dal falso frutto, della pianta di rosa vera e propria di coloro rosso-arancio ed ha una grande varietà di utilizzi, che vanno dai profumi o dalle bevande sino ai supplementi nutrizionali.

Rosa canina e vitamina c e b

La rosa canina è ricca di vitamina C, di vitamina A e di vitamina B, oltre che di acidi grassi essenziali e di antiossidanti: queste sono tutte sostanze che possono giovare in modo esponenziale al fisico e ai suoi eventuali malanni e disturbi.

Rosa canina a cosa serve:

Proprietà ed aeffetti della Rosa Canina: migliora la salute generale del corpo.

Per cosa si usa:ricca di vitamina C, rafforza il sistema immunitario, riduce la febbre, contrasta i calcoli biliari, l’artrite reumatoide, i doloro articolari, renali e di stomaco, la sciatica, la rigidità articolare, la diarrea e la costipazione.

Possibili effetti collaterali: crampi allo stomaco, bruciore allo stomaco, nausea, reazioni allergiche, sensazione di fatica ed insonnia.

Proprietà benefiche curative e terapeutiche della rosa canina:

La rosa canina è saporita e proprio per questo motivo viene utilizzata sempre più spesso in tisane, marmellate, sciroppi, torte, zuppe e gelatine. Ha un odore dolce, così che molto profumi e colonie l’hanno inclusa nella loro composizione, anche se, grazie all’alto contenuto di vitamina C, il trattamento delle patologie è il suo utilizzo più comune.

Rosa canina è vitamina c contro il raffreddore per rinforzare il sistema immunitario:

La rosa canina contiene una quantità di vitamina C addirittura superiore agli agrumi. Proprio per questo motivo durante la Seconda Guerra Mondiale in Gran Bretagna, per trovare una soluzione alla scarsa presenza di agrumi a causa dei traffici europei limitati, tale sostanza venne trasformata per la prima volta in uno sciroppo dolce, rivolto inizialmente ai più piccoli per incrementare il loro livello di vitamina C e per poter così guarire più velocemente da alcuni malanni. Ai giorni nostri sono presenti anche le pillole di rosa canina e l’intenzione di utilizzarla per curare eventuali malattie è rimasta ancora intatta: la vitamina C che contiene infatti è conosciuta universalmente per le sue particolari proprietà immunitarie e rappresenta perciò un rimedio naturale per molti disturbi.

Rosa canina anche per i dolori articolari e reumatismi:

Dei mirati studi scientifici hanno dimostrato che un consumo costante e corretto di rosa canina ha portato dei vantaggi significativi nei pazienti malati di artrite reumatoide, contribuendo a diminuire il dolore e la rigidità articolare e promuovendo una sensazione di benessere generale non indifferente. Proprio per questo motivo, tale sostanza viene utilizzata sempre più spesso anche da atleti e body builders dopo i loro allenamenti.

Ci sono diverse altre funzioni delle quali si fa portavoce la rosa canina, alcune di grande validità e confermate attraverso specifiche ricerche scientifiche, tra le quali:

  • è un ottimo trattamento per i raffreddori e per i virus intestinali grazie alle sue capacità immunitarie;
  • riduce i sintomi delle infezioni del tratto urinario;
  • è in grado di contrastare alcuni tipi di cancro e di malattie cardiovascolari;
  • combatte e riduce i disturbi dello stomaco dovuti agli spasmi e previene le ulcere;
  • previene i calcoli biliari ed alcuni disturbi renali;
  • è un ottimo rimedio contro la diarrea;
  • diminuisce la ritenzione di liquidi;
  • riduce la gotta;
  • contrasta tutta una seri di infezioni polmonari;
  • aumenta il flusso sanguigno del corpo ed il flusso di urina.

Dosaggio della rosa canina:

Il dosaggio di rosa canina varia in base ad una serie di fattori, tra i quali il perché si ha intenzione di prendere tale supplemento, l’età di una persona o la sua salute generale.

Proprio per il precedente motivo, è molto importante consultare sempre un medico di fiducia prima di iniziare un qualsiasi regime di dosaggio e di seguire attentamente le istruzioni riportate sulla confezione.

Effetti collaterali e controindicazioni della rosa canina:

Anche se gli effetti collaterali provocati dalla rosa canina sono rari, essi tendono a verificarsi in seguito ad un sovradosaggio di tale sostanza. Ci sono perciò alcune cose delle quali si dovrebbe essere consapevoli prima di cominciare a prendere il supplemento in questione: un sovradosaggio di rosa canina può provocare nausea, vomito, bruciore o crampi allo stomaco, mal di testa, sensazione di stanchezza, problemi di sonno o diarrea, sicuramente l’effetto collaterale più comune a causa della sua natura diuretica.

È consigliato evitare questo supplemento durante la gravidanza o in fase di allattamento, in quanto mancano ricerche scientifiche specifiche. Lo stesso vale per i bambini.

Se inalata, la rosa canina può scatenare reazioni allergiche anche molto gravi, quindi conviene essere prudenti, anche perché tali polveri contengono numerose sostanze chimiche.

Molto rari, ma pur sempre presenti sono i casi di potenziali reazioni che si verificano durante l’assunzione di rosa canina con particolari farmaci e dovuti alla grande quantità di vitamina C presente nel supplemento.

Ecco diversi farmaci che dovrebbero essere evitati quando si assume la rosa canina:

  • gli antiacidi, che contengono grandi quantità di alluminio: la vitamina C può causare un assorbimento fuori misura di alluminio da parte del corpo, con conseguenze anche gravi. Se proprio si devono assumere entrambe le cose, è consigliato farlo con una distanza tra le due di almeno 4 ore.
  • gli estrogeni: la vitamina C può influenzare la quantità di estrogeni assorbita dl corpo, ed è meglio evitare che questo accada.
  • il litio: la vitamina C può diminuire la capacità del corpo di sbarazzarsi del litio in eccesso, provocando gravi effetti collaterali.

In caso della presenza di uno o più dei seguenti sintomi o delle seguenti condizioni, la richiesta di assistenza medica o sanitaria appare evidente.

Consultare il proprio medico di fiducia prima di iniziare con l’assunzione di un qualsiasi supplemento è un passaggio importante da non tralasciare o sottovalutare.