Herpes Labiale

Che cos’è l’Herpes Labiale? 

L’Herpes Labiale, causato dal virus Herpes Simplex, è una delle più comuni patologie di natura infettiva che riguardano le labbra. Si tratta di una delle malattie infettive più diffuse e si presenta in genere sul contorno delle labbra sotto forma di vescicole. Queste ultime, nel corso del tempo, si trasformano in crosticine. 

L’infezione deve essere curata in modo appropriato applicando rimedi che proteggano e isolino la zona interessata. Bisogna infatti ricordare che l’Herpes è un’infezione contagiosa e recidiva, per cui occorre tutelare anche le persone con le quali si entra in contatto.

L’Herpes Labiale può ripresentarsi ogni qualvolta sussista uno stato di malessere generale, quando si è sottoposti a un periodo di particolare stress psicofisico oppure quando è presente un deficit immunitario.

 

Quali sono i sintomi dell’Herpes Labiale?

L’Herpes Labiale si manifesta con la presenza di alcune vescicole sui bordi della bocca. Prima che il suo manifestarsi diventi evidente, si possono ravvisare altri sintomi quali formicolii e bruciori localizzati.

La zona, inoltre, potrebbe essere interessata da una sensazione di torpore. Qualora si manifesti la seguente sintomatologia, allora è consigliabile rivolgersi al medico per istituire un’opportuna terapia e mettere in pratica delle accortezze per evitare il contagio di altre persone.

 

Quali sono i rimedi per l’Herpes Labiale?

I rimedi per l’Herpes Labiale sono diversi, per cui bisogna valutare quale di essi potrebbe avere la maggior efficacia rispetto al singolo caso specifico.

Fra i trattamenti a disposizione troviamo dei cerotti che si applicano sulla vescicola; questi ultimi sono imbevuti di un gel che combatte l’infiammazione e il prurito. Il cerotto assicura circa 8 ore di sollievo diminuendo visibilmente le vescicole e le crosticine. In più, i cerotti tendono a isolare il virus riducendo così il contagio. I cerotti vanno applicati fino alla scomparsa delle vescicole o fino a scomparsa della sintomatologia dolorosa legata all’Herpes Labiale.

Si possono applicare anche prodotti in gel, che offrono una buona protezione e svolgono un’azione di rigenerazione dei tessuti. I gel possono ridurre i sintomi manifestati. Il trattamento va ripetuto fino a scomparsa dell’infezione.

Esistono poi diversi prodotti e integratori alimentari che si possono utilizzare per rafforzare il sistema immunitario e ostacolare l’insorgere dell’Herpes. In particolare, le essenze vegetali presenti in questi preparati sono l’Aloe e la Perilla. Inoltre, la presenza di Vitamina C e Vitamina A completa le formulazioni dei suddetti integratori. Anche Echinacea, Pappa Reale e Propoli si dimostrano efficaci come rimedi naturali nel trattamento dell’Herpes Labiale.

Nel caso in cui le vescicole restino evidenti dopo 10 giorni di trattamento, se l’infezione si estende ad altre zone, oppure se si nota la presenza di pus oltre a sintomi come malessere generale e febbre, allora è necessario rivolgersi al medico per un cambio di terapia.

 

 

Le informazioni contenute in questa pagina non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata.