Occhiaie

Cosa sono le occhiaie?

Le occhiaie sono un disturbo estetico piuttosto comune, che si sviluppa sotto gli occhi. Il problema trova le sue radici nella fragilità capillare.

Lo strato di pelle localizzato immediatamente sotto gli occhi è ricco di vasi capillari, fini e sottili. La rottura di questi capillari comporta una fuoriuscita di piccole goccioline di sangue che si espandono lungo i tessuti, ristagnando per molto tempo in queste stesse zone. Il risultato di questo processo è la comparsa di un alone scuro, caratterizzato dallo sviluppo di una zona ombreggiata con sfumature tendenti ai colori blu e viola situata al di sotto degli occhi.

Le occhiaie sono considerate un inestetismo che influenzano l’aspetto e l’immagine delle persone colpite, minando persino la qualità della vita.

Perché si formano le occhiaie?

Una delle cause principali che danno origine al disturbo delle occhiaie è la fragilità dei vasi capillari. Esistono tuttavia ulteriori fattori scatenanti, tra cui:

  • Predisposizione genetica
  • Stress psicologico e fisico
  • Stile di vita scorretto
  • Sbalzi di temperatura
  • Sfregamento continuo degli occhi
  • Problemi legati al sonno e al riposo
  • Accumulo di melanina sotto gli occhi
  • Disidratazione
  • Allergie
  • Anemia

Come eliminare le occhiaie?

Per contrastare il problema delle occhiaie, risolverlo del tutto nei casi più lievi o alleviarne i sintomi nei casi più gravi, si può ricorrere a numerosi rimedi e trattamenti, sia cosmetici che naturali.

Naturalmente è buona norma consultare il proprio medico prima di iniziare qualsiasi trattamento, in modo da avere una diagnosi certa del disturbo.

Per quanto riguarda i trattamenti proposti dalla cosmetica, risultano particolarmente efficaci prodotti come creme e sieri specifici per il contorno occhi, a base di ingredienti come la vitamina K, la caffeina o l’acido ialuronico. Nei casi più gravi, legati ad esempio ad un accumulo di melanina, si rivelano particolarmente efficaci i prodotti a base di agenti schiarenti, come l’estratto di liquirizia. È possibile coprire l’inestetismo con alcuni cosmetici, come fondotinta e correttori.

Tra i rimedi naturali si dovranno scegliere prodotti con proprietà emollienti, idratanti, antinfiammatorie e decongestionanti. Gli impacchi con la camomilla o con il tè sia nero che verde possono contribuire ad alleviare ed attenuare le occhiaie, così come le pratiche che prevedono di applicare i cetrioli negli occhi.

Come prevenire le occhiaie?

Con alcuni piccoli accorgimenti è possibile prevenire l’insorgenza delle occhiaie.

Prima di tutto è fondamentale idratare la pelle, applicando creme o sieri specifici per il contorno occhi in modo da nutrire continuamente la pelle.

Un secondo fattore utile per contrastare lo sviluppo delle occhiaie è l’alimentazione. Una dieta a base di vitamina C, ferro e cibi con proprietà antiossidanti, integrando alimenti come agrumi, kiwi, frutti di bosco, lenticchie, more, cipolle, aiuterà a rinforzare le pareti dei capillari limitando l’insorgenza del disturbo.

È inoltre fondamentale proteggere la pelle dalle radiazioni dei raggi solari, evitare il fumo e cercare di migliorare il riposo notturno.

 

Le informazioni contenute in questa pagina non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata.