5 trucchi per sfiammare la cervicale

Data di creazione: 2020-02-03 Visite: 1096
5 trucchi per sfiammare la cervicale

Il dolore cervicale è un disturbo muscolo-scheletrico che colpisce un numero sempre maggiore di persone, trasversalmente per età e genere. L'incremento di questa patologia è dovuto anche dall'uso intensivo della tecnologia, che porta con sé l'adozione di posture scorrette.
Quando si ha una infiammazione acuta del tratto cervicale, i principali sintomi possono essere: rigidità e dolore nei movimenti del collo, pesantezza della testa e/o cefalea, mancanza di lucidità, vertigine o senso di sbandamento, difficoltà visive, non dipendenti da occhiali.

I rimedi più utili per alleviare i dolori alla cervicale

Ecco 5 rimedi utili per alleviare i principali sintomi e sciogliere le tensioni del collo e della zona cervicale:

  1. Gli impacchi caldi sulla parte dolorante aiutano a sciogliere la contrazione muscolare. Una borsa dell’acqua calda può essere una buona idea, così come può esserla quella dei cerotti riscaldanti.
  2. Assumere e mantenere sempre una postura corretta. Per chi lavora al PC ad esempio è fondamentale regolare perfettamente la posizione dello schermo del computer.
  3. Eseguire regolarmente gli esercizi specifici per alleggerire il dolore cervicale. Si raccomanda di praticare la ginnastica quotidianamente e lentamente, evitando movimenti veloci e scatti bruschi.
  4. Massaggiare la parte dolorante con una crema antinfiammatoria. Si possono preparare olii da massaggio usando foglie di betulla, ortica e camomilla. Un ottima crema per il massaggio è certamente quella a base di Arnica da applicare sulla zona per almeno 3 volte al giorno.
  5. La notte si consiglia di utilizzare un cuscino per cervicale che sia in grado di accompagnare le curve cervicali e contemporaneamente offrire un supporto alla colonna vertebrale durante il sonno.

Quando il tratto cervicale resta infiammato, anche dopo questi semplici accorgimenti, allora forse è il caso di lavorare sui muscoli cervicali in maniera indiretta. Per attuare programmi di prevenzione e riabilitazione nelle disfunzioni muscolo-scheletriche del tratto cervicale, l’unico buon consiglio è di rivolgervi ad un fisioterapista.

Tags: