Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Baci ed effusioni canine: ecco perchè evitarle!
Pubblicato il: 02 novembre

Baci ed effusioni canine: ecco perchè evitarle!

I cani sono considerati i migliori amici dell'uomo, amati per la loro fedeltà e soprattutto per le dimostrazioni di affetto verso i loro padroni, capaci di sciogliere anche i cuori meno sensibili.

Chi possiede un cane sa bene che essi sono membri della famiglia a tutti gli effetti, ed è facile lasciarsi andare a coccole e baci proprio come si fa con le persone a cui vogliamo bene. Negli ultimi giorni però, un articolo apparso sul New York, frutto dello studio effettuato dal Drexel University College of Medicine di Filadelfia, ha dimostrato che la pratica di scambiare baci con il proprio animale a quattro zampe è sconsigliata per la salute umana

Le abitudini canine, come quella di annusare il terreno e le feci, fa si che la bocca del cane diventi un enorme coacervo di batteri, virus e lieviti, e la saliva canina possiede organismi unici dei cani che gli esseri umani non sono in grado di tollerare o eliminare. Il cane, avendo una struttura orale e un sistema immunitario differente, è meno soggetto a contagi nefasti, ma ne è di certo portatore. Fra i comuni batteri zoonotici si ricorda il clostridium, la salmonella e il campylobacter, che ci espongono a malattie come la toxoplasmosi, la leptospirosi e la leishmaniosi.

Secondo i medici e i veterinari che hanno partecipato a questo studio, la saliva del cane difficilmente può causare problemi all'essere umano se messa a contatto con la pelle, ma i patogeni e la saliva canina possono essere assorbiti più facilmente se vengono a contatto con naso, occhi e bocca umani. Le labbra sono ovviamente una parte del corpo molto più delicata della normale pelle: soggette a screpolature, microtagli, degradazioni della mucosa, possono essere veicolo per l’ingresso nell’organismo di questi ospiti indesiderati. 

Altre malattie trasmissibili tra cani e umani, seppur rare, sono la tubercolosi, l'ascaridiasi, il verme solitario (Tenia), scabbia e tigna. La maggior parte di queste malattie può essere prevenuta tramite apposite vaccinazioni, cure specifiche e buon senso come l'evitare, appunto, di farsi leccare il viso, lavarsi le mani dopo aver toccato il cane e mangiare dagli stessi piatti. 

E nonostante i cani possano essere un rischio per la salute, la maggior parte degli esperti concorda sul fatto che i cani rendono i bimbi più forti e li rafforzano nei confronti delle allergie.