Capelli grassi, come curarli d'estate

Data di creazione: 2019-06-24 Visite: 1211

I capelli grassi possono essere causati da molti fattori, come problemi ormonali, un’alimentazione poco equilibrata, l’inquinamento, fattori genetici, l’uso di shampoo troppo aggressivi, l’abuso di tinture chimiche o anche stress, ansia e eccessiva stanchezza.

L’accumulo di grasso sul cuoio capelluto si può acuire durante il periodo estivo, poiché il calore elevato tende a causare una maggiore attività delle ghiandole sebacee e, quindi, vi è un incremento del sebo presente sul cuoio capelluto e sui capelli.
Se anche ti tendi ad avere i capelli grassi, ecco come curarli d’estate:
Evita i cibi troppo grassi e bevi molta acqua
Per una chioma bella e in salute, fai attenzione ai grassi e cerca di consumarli con moderazione. Mangia, invece, molta frutta e verdura fresche e di stagione, così da fare il pieno di vitamine e sali minerali. 
Bevi almeno due litri di acqua al giorno, così da garantire la corretta idratazione dell’intero organismo e limita il consumo di alcolici.
Proteggi i capelli dai raggi UV
Quando ti esponi al sole, oltre a proteggere la tua pelle, ricorda di proteggere anche i capelli con uno spray protettivo specifico o mediante l’uso di un cappello o di una bandana.
Utilizza shampoo delicati e non aggressivi
Per i capelli grassi, l’ideale sono quelli a base oleosa che contengano anche principi attivi ad azione sebo regolatrice, che purifichino il cuoio capelluto in modo delicato e riequilibrandolo.
Attenzione a phon, piastre e arricciacapelli
D’estate i capelli vengono già molto sensibilizzati dall’esposizione ai raggi ultravioletti, dal cloro, dalla salsedine, dai frequenti shampoo ecc. Meglio, quindi, evitare di sfibrarli ulteriormente. 
Quando è possibile, lasciali asciugare al naturale, oppure tamponali con cura con un asciugamano e poi passa il phon a temperatura moderata da un’adeguata distanza.
Limita gel e cera
Cerca di limitare il più possibile l’aggiunta di altri grassi in eccesso sulla tua chioma e, se proprio non ne puoi fare a meno, scegli prodotti particolarmente delicati.
Settimanalmente fai una maschera naturale
Un rimedio ottimale per assorbire il sebo in eccesso è fare una volta alla settimana una maschera a base di argilla o un impacco a base di limone e menta, che rinfresca la cute e regola la produzione di sebo.
Vuoi qualche consiglio in più su questo argomento? Contattaci! 
Lo staff della Farmacia Loreto Gallo sarà lieto di rispondere ad ogni tua domanda e fornirti interessanti spunti e suggerimenti… ti aspettiamo!