Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Come affrontare serenamente l’anzianità
Pubblicato il: 30 dicembre

Come affrontare serenamente l’anzianità

 

I nostri consigli per affrontare al meglio la fase di invecchiamento

Proteggendo la salute

Il benessere fisico è di primaria importanza per tutti, giovani e meno giovani. Va da sé che giocare d’anticipo può fare solo bene ed è anche un investimento per il futuro. Praticare attività fisica per tutta la vita è una delle abitudini migliori che porta benefici a lungo termine. Durante l’anzianità si può, ad ogni modo, continuare con esercizi più dolci. I più esperti consigliano ad esempio il nuoto o più in generale gli esercizi in acqua.

Costruendo legami di valore

Secondo uno studio di Harvard sulla vera essenza della felicità è emerso che non è la fama né il denaro a dare la felicità, ma i buoni rapporti tra le persone. Secondo i ricercatori, il cervello delle persone nella vecchiaia funziona meglio se sentono che ci sono persone nella loro vita su cui poter contare.

Accettando gli anni che passano

ll passare degli anni non è che un’evoluzione lenta e che dipende molto da come ci prendiamo cura di noi stessi. Se accettiamo tutto ciò, scopriremo che la nostra biologia ci prepara in ogni fase a ciò di cui abbiamo bisogno in quel momento.

Tenendoci impegnati

Un buon modo per non pensare alla solitudine e non farsi sopraffare dai cattivi pensieri è quello di tenere la mente occupata, coltivando uno o più hobby. Essere attivi è importantissimo sotto tutti i punti vista perché ci permette di coltivare relazioni, scandire il tempo della quotidianità e ci fa sentire parte di qualcosa.

Tuttavia è bene ricordare che la vecchiaia inizia esattamente quando una persona si riconosce come tale, quindi se ci si sente ancora attivi, questa fase della vita tenderà ad essere ancora lontana dai nostri pensieri.