Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Come far fronte alla stanchezza del cambio di stagione
Pubblicato il: 17 dicembre

Come far fronte alla stanchezza del cambio di stagione

Uno stile di vita sano può aiutarci in questo senso e donarci le risorse necessarie ad affrontare questo periodo.

I sintomi del cambio di stagione

I sintomi del cambio di stagione sono in genere disturbi temporanei, spesso un malessere generale, che si presentano sotto diverse forme.

Il sintomo più diffuso è spesso la spossatezza, la quale è sia fisica che psicologica ed è conseguente al processo di cambiamento del nostro organismo che prova ad adattarsi alle temperature diverse, il cambio delle ore di sole, a volte, con difficoltà.

La depressione stagionale va a stimolare quei soggetti che già soffrono di disturbi psicologici, e si aggiungono ad essa anche alcuni disturbi del sonno, spesso correlati al cambiamento del ciclo della melatonina (dovuto al cambiamento delle ore di luce).

L’alimentazione giusta

Pur non apportando direttamente energia al nostro corpo, i sali minerali sono fondamentali per le reazioni chimiche che la producono. Una carenza può, nel caso del cambio di stagione, aggravare i sintomi come spossatezza, debolezza, stanchezza e difficoltà di concentrazione.

È fondamentale, quindi, assumere tutte quelle vitamine per l’autunno che troviamo nella frutta e nella verdura di stagione, ma anche in diversi tipi di integratori disponibili in farmacia, ricchi di vitamina C, vitamina E e vitamina D, che sono molto indicate per rafforzare il sistema immunitario, diminuire la stanchezza, ristabilire l’equilibrio mentale e donare benessere al nostro organismo.

Uno dei minerali più importanti da assumere è il Magnesio, un elemento essenziale per la produzione di energia e che si trova in:

  • vegetali a foglia verde,
  • banane e i datteri,
  • arachidi, il cacao e i cereali integrali,
  • legumi e la frutta secca, come le noci, le mandorle e i fichi secchi.

Il magnesio si assume anche con l’idratazione, sebbene la quantità varia molto di acqua in acqua, ed è bene berne almeno 2 litri al giorno.

L’importanza del buon riposo

La qualità del sonno può incidere sensibilmente sul metabolismo del nostro organismo, andando a modificare l’espressione di molti geni.

È importante, quindi, garantire alla nostra mente e al nostro corpo un riposo adeguato, dormendo almeno 7-8 ore per notte, ed evitando stress di qualunque tipo (professionale, familiare, sociale, psicologico) che spesso disturba il sonno e abbassa anche le nostre difese immunitarie.

I prodotti utili

Citomix Guna

Medicinale omeopatico complesso in granuli indicato per il potenziamento aspecifico della risposta immunitaria, stati influenzali e affezioni virali. È un potente stimolatore del Sistema Immunitario in senso aspecifico, costituito dall'associazione tra il pool delle citochine utilizzate e rimedi omeopatici. Può essere utilizzato come singolo prodotto oppure come “cuore” di una terapia più articolata, intorno al quale ruotano, a seconda della patologia, le singole Citochine.

Sostenium Plus

Integratore alimentare energizzante che regala tonicità quando stanchezza e affaticamento si fanno sentire. La sua formulazione esclusiva contiene aminoacidi, vitamine e minerali, rendendolo perfetto per ogni periodo dell’anno e per ogni esigenza quotidiana. Per esempio durante i cambi di stagione, in periodi stressanti e giornate intense, quando le risorse non bastano. Ma anche per gli sportivi durante la preparazione atletica o dopo l’allenamento, così come per recuperi post traumatici e operatori.

 

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.