Come funziona il termometro digitale?

Data di creazione: 2020-07-30 Visite: 202
Termometro digitale

Il termometro digitale è dotato di sensori elettronici di calore per registrare la temperatura corporea.

È molto semplice da utilizzare: si accende con un pulsante, si posiziona sotto l'ascella, in bocca o nel retto, e produce un suono nel momento in cui la temperatura è stata misurata. Il dato preciso sarà visualizzabile su un piccolo display posizionato sulla parte frontale del termometro.

Ad oggi, i termometri reperibili in commercio sono: digitali, a infrarossi e tradizionali (a Galistan).

I vantaggi dei termometri digitali sono:

  • Resistenza dei materiali, importante specialmente quando si ha che fare con dei bambini, e se si ha il bisogno di portare il termometro con sé.
  • Economicità: si trovano di diversi tipi e con buon rapporto qualità/prezzo.
  • Facilità e rapidità di lettura della temperatura sul display, utili anche per i più anziani.

Modalità d'uso

Per accendere il termometro va premuto il tasto ON/OFF; un breve segnale acustico indica che il termometro è acceso. Viene automaticamente eseguito un test del display, durante il quale tutti i segmenti vengono visualizzati.

Come usarli:

  • Orale: introdurre il termometro in una delle due sacche, a sinistra o a destra, accanto alla radice della lingua. Il sensore del termometro deve essere bene in contatto con il tessuto. Chiudere la bocca e respirare solo dal naso per non alterare la misurazione.
  • Rettale: è il metodo più sicuro e particolarmente indicato per lattanti e bambini. Introdurre con precauzione la sonda del termometro nell’ano sino a un massimo di 2-3 cm.
  • Ascellare: è sempre consigliabile effettuare la misurazione della temperatura corporea per via orale o rettale. Si consiglia, in questo caso, di mantenere il termometro sotto l’ascella per almeno 3-5 minuti anche dopo avere sentito il segnale acustico (beep) di fine misurazione.

I nostri consigli sui termometri digitali

L’offerta di termometri digitali è molto vasta, molti hanno anche memoria dell'ultima misurazione. Tra i più efficaci e affidabili consigliamo:

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Tags: