Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Dieta di primavera, alimenti per risvegliare le energie
Pubblicato il: 03 maggio

Dieta di primavera, alimenti per risvegliare le energie

Ci sentiamo spossati, abbiamo difficoltà a mantenere la concentrazione o siamo perennemente senza energie?
Niente di preoccupante, sono normali reazioni del corpo, che deve ancora abituarsi alle temperature calde e ai nuovi ritmi.
Sebbene questa sia una condizione abbastanzacomunee passeggera, potrebbe arrecarci difficoltà nello svolgere le normali attività quotidiane, influendo negativamente su lavoro, studio e rapporti umani.
I sintomi sono inequivocabili:
• Stanchezza immotivata
• Sonnolenza diurna
• Sbalzi d’umore
• Ansia
• Sensazione di affaticamento continua

Per combattere questi effetti e ritrovare un giusto equilibrio psico-fisico dovremmo puntare tutto sull’alimentazione. Ci sono alcuni cibi particolarmente indicati a riattivare le energie, scopriamone qualcuno:

Gli spinaci e le fave: apportano alte percentuali di ferro, la cui carenza può aumentare i sintomi dell’astenia primaverile

Il riso: una delle fonti principali dicarboidrati, grazie al loro contenuto di zucchericomplessi, che danno energia a lento rilascio e stimolano la produzione di serotonina, l’ormone del benessere. Da preferire nella versione integrale perché ricca di vitamina B6, indispensabile per trasformare correttamente il cibo in energia.

Carne e legumi, sono alimenti proteici, che forniscono nutrimento e vitalità ai muscoli.

Uova, definite “proteine complete”, contengonoinfatti tutti e 9 gli aminoacidi essenziali, grazie ai quali si costruisce massa muscolare e vengono riparati i danni ai tessuti. Sono cibi ideali per una duratura sferzata d’energia.

Fragole, piene di vitamina C, antiossidanti e fibre, costituiscono una merenda leggera ed energizzante.

Asparagi:al loro interno è presente un’elevata quantità di vitamine indispensabili come laA e la C. Tra le tante proprietà sono depurativi ed energizzanti.

Carciofi: possiedono molti antiossidanti, favoriscono la diuresi e digestione.

Banane: ricche di potassio, assicurano il buon funzionamento dei muscoli e del sistema nervoso, aiutano a riequilibrare la pressione, evitando spossatezza e perdita di forze.

Per arginare i disagi della stanchezza ed eccessiva emotività o ansia è utile, inoltre, assicurarsi livelli adeguati di magnesio, perché è proprio a causa dello stress dovuto all’arrivo della primavera che si consumano maggiormente le scorte di questo minerale.
Assicurarsi quindi, di assumerne il giusto fabbisogno tramite questi alimenti: cioccolato amaro, mandorle, noci, piselli, grana.

E tu, che alimenti usi per risvegliare le energie durante la primavera?
Raccontati la tua esperienza o contattaci per ulteriori informazioni, lo staff della Farmacia Loreto sarà lieto di rispondere a tutte le tue domande.

Tag dieta, primavera, energie, ì