Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Gengive gonfie e sanguinanti: le cause e come curarle
Pubblicato il: 18 febbraio

Gengive gonfie e sanguinanti: le cause e come curarle

Notare allo specchio di avere le gengive infiammate, gonfie e sanguinanti dovrebbe portarci a prendere in considerazione il fatto che ciò potrebbe essere dovuto a una infiammazione alle gengive, come nel caso della gengivite. È importante non sottovalutare tale sintomo dato che, se trascurato, potrebbe anche essere causa di parodontite e, in base a studi relativamente recenti, incrementare il rischio cardiovascolare.

Quali sono le cause?

Per comprendere come trattare le gengive sanguinanti, è importante conoscere le cause che possono portare al disturbo e cominciare a evitarle, quando possibile.

La principale indiziata è la scarsa o errata igiene orale, che risulta spesso inefficace nell’eliminare tutti i residui di alimenti che si trovano nel cavo orale, corroborando così la formazione della placca batterica. Se a questa si aggiungono tutti gli eventuali comportamenti scorretti che inficiano l’azione delle difese immunitarie, l’azione infiammante dei batteri può essere troppo forte e portare a gengivite e a dolore alle gengive.

Allo stesso tempo, i disturbi gengivali possono essere dovuti a condizioni quali:

  • Terapie con farmaci come quelli che combattono il raffreddore o l’ipertensione o gli antidepressivi che portano a una riduzione della produzione di saliva, facendo aumentare la placca batterica.
  • Carenza di vitamina C e B.
  • Gravidanza, menopausa, età dello sviluppo, stress e stati depressivi che rendono le gengive più deboli a causa del ridotto apporto di sangue.
  • Il tabagismo, spesso causa madre dei problemi alle gengive.

Come curarle

Quando si nota la fuoriuscita di sangue dalla bocca, specialmente quando non occasionale e recidiva, è bene consultare il dentista che, analizzando anche lo stile di vita del paziente, potrà meglio individuare le cause d'origine e indicare il trattamento più consono.

In caso di infiammazioni gravi vengono spesso indicati collutori dedicati: quando avere le gengive arrossate è un evento sporadico, potrebbero andar bene anche rimedi a base di acqua salata da usare per risciacqui orali senza ingerire.

Nei casi in cui l'emorragia è costante e non si ferma, si possono curare le gengive che sanguinano immergendo una garza in acqua fredda, per poi tenerla sulla gengiva sanguinante esercitando una pressione costante per qualche minuto.

È chiaro che quando ci si lava i denti cono lo spazzolino bisogna porre la giusta attenzione e delicatezza, oltre a evitare l'utilizzo di collutori commerciali a base di alcol e scegliere bene i prodotti per l’igiene orale.

A tale proposito, vi diamo alcuni consigli di seguito.

Prodotti utili

Kit Gengive Sanguinanti Forhans

Kit utile per la prevenzione di disturbi del cavo orale quali gengiviti, parodontiti e sanguinamenti gengivali. I prodotti sono formulati con Zinco Cloruro per l'igiene orale quotidiana e la cura di patologie batteriche afferenti al cavo orale. Il kit contiene:

  • Collutorio Forhans Medico Diluito: previene le patologie del cavo orale e utile come trattamento complementare all'igiene orale quotidiana.
  • Dentifricio Forhans Special: ideato per la salute delle gengive e capace di alleviare infiammazioni, sanguinamenti gengivali e gengiviti.
  • Spazzolino Forhans Medico: utile in caso di disturbi gengivali.

Collutorio Ads Curasept

Prodotto dall’azione astringente e antiplacca, capace di ridurre efficacemente il sanguinamento, l’irritazione delle gengive e ridurre la placca. Efficace per gengive sensibili e gengivite cronica.

Spesso indicato insieme al Gel-Dentifricio Ads Curasept che ne corrobora l’azione.

Dabur Dentifricio Ayurvedico Neem

Il dentifricio al Neem è utile per contrastare l’azione dei batteri che causano l’alitosi e combatte gli episodi di mal di denti, carie e apportando freschezza alla bocca. È altrettanto efficace nel rinforzare le gengive tornando utile in eventuali episodi di infiammazione e sanguinamento.

Gengigel

Gel gengivale utile in caso di stati infiammatori, quali le gengiviti e le gengive sanguinanti, o dopo traumi, quali ulcere e abrasioni. Può essere utilizzato dai bambini, dalle donne in gravidanza e dagli anziani.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.