Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Le norme di pulizia della frutta e verdura
Pubblicato il: 17 luglio

Le norme di pulizia della frutta e verdura

Prima del consumo o della cottura è necessario una corretta pulizia per rimuovere, almeno in parte, i residui di sostanze indesiderate che potrebbero essere presenti sulla buccia.

Ecco alcuni rimedi naturali che la farmacia Loreto Gallo, ti propone per disinfettare bene frutta e verdura:

  • Acqua e bicarbonato

Il bicarbonato è il più conosciuto e utilizzato rimedio per lavare bene e disinfettare frutta e verdura.
Per l’uso, basterà sciogliere un cucchiaio di bicarbonato in un recipiente pieno d’acqua, dove andrete a immergere i vostri alimenti. Lasciate in posa per un periodo di circa 10-15 minuti in modo tale da consentire al prodotto di fare effetto, eliminando sia i batteri che eventuali altre sostanze che si sono depositate sulla superficie. Poi, risciacquate.

  • Aceto di mele e sale

Un altro rimedio per pulire la frutta e la verdura è dato dall’impiego di aceto di mele e sale, anche questi di uso comune e di facile reperimento.
La soluzione che vi serve è composta da aceto di mele, una grossa manciata di sale e un contenitore pieno di acqua. Dopo aver riempito il vostro contenitore con l’acqua, aggiungete poco alla volta il sale. Dovrete mescolare bene e fare in modo che si sciolga. Dopo, aggiungerete anche l’aceto di mele. Mescolate e immergete frutta e verdura che andrete a sciacquare energicamente con la soluzione creata per un paio di minuti. Lasciate in ammollo ancora per qualche minuto e poi risciacquate con acqua.

  • Aceto bianco

Così come il bicarbonato, anche l’aceto bianco ha un effetto igienizzante: preparate una soluzione composta da metà quantitativo di acqua e metà di aceto, lasciate la frutta e la verdura in ammollo per circa 10 minuti e poi risciacquate il tutto sotto l’acqua corrente. Eliminerete così muffe e batteri dai vostri alimenti.

  • Limone e bicarbonato

Un’ottima alternativa è quella che prevede l’utilizzo di acqua, succo di limone e bicarbonato. Dopo aver riempito una ciotola con acqua, versate un cucchiaio di succo di limone e due di bicarbonato di sodio. Dopo aver lasciato gli alimenti in ammollo per 5-10 minuti, risciacquate con cura.

Ora non resta che seguire questi semplici e utili consigli.
Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci.