Problemi di concentrazione? Ecco le nostre soluzioni

Data di creazione: 2019-03-19 Visite: 788

Tanto nello studio quanto nel lavoro, riuscire a conservare la giusta concentrazione è molto importante per svolgere in modo ottimale e in tempo ragionevole le cose da fare.

Purtroppo, però, ci sono momenti in cui sembra quasi impossibile mantenere la concentrazione!
Scopriamo insieme le principali cause dei problemi di concentrazione e le nostre soluzioni per combatterle!
Stanchezza e mancanza di sonno – Come dimostrato da numerosi studi scientifici, dormire almeno 8 ore a notte è indispensabile per non perdere la concentrazione. Quindi è inutile rimanere svegli fino a notte fonda per ripetere una materia o preparare un progetto, perché la resa qualitativa sarà estremamente scarsa. Meglio coricarsi presto, puntare la sveglia al mattino e lavorare a mente fresca!
Ansia e stress – Quando si è travolti da questi sentimenti l’attenzione non riesce a concentrarsi su ciò che si dovrebbe fare. Questi pensieri negativi si possono combattere con la pratica settimanale dello yoga o, se non si ha abbastanza tempo a disposizione, almeno con l’abitudine quotidiana di dedicarsi 10 minuti in totale silenzio, in un luogo tranquillo, concentrandosi sul proprio respiro e lasciando scorrere via tutte le negatività.
Fare troppe cose insieme – I tempi moderni, purtroppo, non invitano alla concentrazione. Si tende ad essere sempre connessi e a fare contemporaneamente, e male, più cose. Per aumentare la produttività, invece, bisogna dedicarsi ad una cosa alla volta perciò meglio spegnere il cellulare (WhatsApp, chiamate, e-mail e notifiche di varia natura sono il principale nemico della concentrazione), la tv e i vari apparecchi elettronici quando si deve essere concentrati su altro!
Ambienti non idonei – Anche con tutte le migliori intenzioni del mondo e il migliore stato psicofisico possibile, se ci si trova in luoghi caotici e rumorosi risulta difficile riuscire a conservare la concentrazione. Se proprio non si può cambiare ambiente, si può provare ad adoperare delle cuffie insonorizzate con musica strumentale classica o chillout come sottofondo.
Aiutarsi con prodotti naturali – Se bisogna superare periodi di forte carico mentale e ci si accorge di non farcela, può essere d’aiuto l’assunzione di rimedi naturali come il ginseng e il guaranà, che stimolano la concentrazione, o di appositi integratori.
 
E tu come superi i tuoi problemi di concentrazione? Raccontaci le tue soluzioni!
Tags: