Purifica il tuo organismo dopo le vacanze

Data di creazione: 2016-01-07 Visite: 661

Con l’epifania tutte le festività  volgono al termine e quindi anche le super abboffate di Natale e Capodanno.

Secondo l’Andid (Associazione Nazionale Dietisti) “è bene iniziare l'anno con una dieta e un periodo di depurazione dalle tossine accumulate, ma integratori e tisane non servono senza una buona dieta a base di frutta, verdure e cibi poco conditi, possibilmente accompagnata dalla giusta attività fisica”.

I pranzi e le cene non sono solo un problema di calorie e di girovita: una alimentazione particolarmente grassa provoca un aumento del colesterolo e dei trigliceridi e l’affaticamento del fegato. I troppi condimenti e l’alcol, inoltre, comportano un sovraccarico digestivo che irrita le mucose e nuoce sia allo stomaco che all’intestino.

Per questo le tisane e gli integratori da soli non possono risolvere questi problema, c’è bisogno anche di buona dieta a base di frutta, verdure e cibi poco conditi, il tutto con una costante attività fisica. 
Con il nuovo anno cercate quindi di dialogare con l’esperto al fine di scegliere un’attività fisica che vi piace, da poter praticare con costanza e che sia compatibile con i vostri orari e abitudini di vita. In ogni caso se non praticate attività fisica da parecchio tempo, dovrete iniziare con prudenza ed arrivare all’obiettivo che vi siete proposti gradualmente.

Per un equilibro intestinale non serve però il digiuno ma un periodo di disintossicazione. Secondo gli esperti, infatti, è importante ridurre al massimo grassi, zuccheri semplici e bevande alcoliche, ma anche introdurre più cereali integrali e fonti proteiche vegetali come i legumi al posto di carne o formaggi. Sì alle verdure, ma crude, bollite o cotte al vapore.

Tags: