Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Rafforzare le difese immunitarie per prepararsi al ritorno a scuola
Pubblicato il: 01 settembre

Rafforzare le difese immunitarie per prepararsi al ritorno a scuola

Proprio i bambini, infatti, sono fra i più colpiti poiché hanno un sistema immunitario debole e, a scuola, entrano facilmente in contatto con diversi virus. Premettendo che queste infezioni ricorrenti, nella maggior parte dei casi, sono fisiologiche in quanto legate ad un normale processo di maturazione del sistema immunitario, possiamo comunque agire concretamente per aiutarli ad aumentare le loro difese naturali.

Ecco 5 utili consigli per aiutare i vostri figli a fortificarsi: 

Dieta varia ed equilibrata
Dopo le vacanze estive, regolarizzate gli orari dei pasti dei ragazzi che, di norma, dovrebbero mangiare cinque volte al dì e offrite loro una dieta ricca di frutta, verdura, legumi, cereali (se  i bambini non sono troppo piccoli meglio quelli integrali), frutta secca, pesce, uova e carni magre. In particolare insegnate loro a mangiare quattro o cinque porzioni di frutta e verdura al giorno, in questo modo sarete certi che assumano il giusto apporto di vitamine. È scientificamente provato che il consumo di frutta e verdura innalza il livello della risposta degli anticorpi.
Fate invece attenzione agli zuccheri raffinati: dolciumi, bibite gassate, caramelle, prodotti confezionati in genere inclusi i succhi di frutta industriali. Anche farine raffinate e insaccati sono da limitare. Tutti questi alimenti, infatti, indeboliscono il sistema di difesa dell’organismo.
Attenzione! Ricordate che un’alimentazione sana comincia alla nascita: per ridurre il rischio di infezioni ricorrenti nei più piccoli è altamente consigliato l’allattamento esclusivo al seno almeno fino al compimento del sesto mese di vita.

Attività fisica
Non abbiate paura di far fare sport all’aperto ai vostri figli, anche se piove o fa freddo, anzi! Il movimento, soprattutto quando praticato all’aria aperta, mantiene in salute corpo e mente e facilita un sonno sereno e ristoratore.
E, soprattutto in questi giorni in cui c’è ancora bel tempo, continuate a far prendere ai ragazzi un po’ di sole perché aiuta a fissare la vitamina D, essenziale per un’efficiente risposta immunitaria.

Buon sonno
Fate in modo che i bambini vadano a letto presto e dormano a sufficienza, dato che hanno bisogno di un numero maggiore di ore di sonno rispetto ad un adulto. La carenza di riposo può indebolire il sistema immunitario e rendere i piccoli facile preda di germi e batteri.

Norme igieniche
Possono sembrare scontate ma spesso, proprio per questo, vengono dimenticate. Occhio, quindi, a lavare spesso le mani, in particolare quando si rientra in casa o prima dei pasti. Le mani sono uno dei primi veicoli di germi e batteri!
Evitate categoricamente il fumo dentro casa e arieggiate spesso gli ambienti.

Rimedi naturali
Infine, traete il più possibile aiuto dalla natura. Il più noto rimedio naturale per aumentare le difese immunitarie è senza dubbio la vitamina C, un potente antiossidante che si trova negli agrumi (arance, limoni ecc.) ma anche nei kiwi, nelle fragole, nei pomodori, nell’anguria, negli spinaci e nei broccoli. Potete sbizzarrirvi e presentarla in tanti modi diversi ai bambini!
Anche i probiotici, aiutando a proteggere l’apparato digerente e ad espellere le tossine, aiutano il sistema immunitario a rafforzarsi e si assumono attraverso prodotti fermentati come kefir e yogurt.

Infine, quando dovesse ammalarsi, non forzate i tempi della convalescenza. Meglio tenere il bambino a casa uno/due giorni in più che rischiare una ricaduta e un indebolimento del sistema immunitario.

Ed ora i vostri piccoli sono pronti per affrontare il ritorno a scuola!