Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Rimedi per la couperose
Pubblicato il: 26 ottobre

Rimedi per la couperose

Tale dermatosi cronica è anche chiamata rosacea o copparosa.

Si tratta di un disturbo prevalentemente, ma non esclusivamente, femminile ed è dovuto alla dilatazione permanente dei piccoli vasi sanguigni che irrorano il viso, le cosiddette teleangectasie.
La couperose si può accentuare in particolare nei mesi freddi,a causa dei frequenti sbalzi di temperatura cui viene sottoposto il volto (unica parte del corpo che rimane sempre scoperta) entrando e uscendo dai caldi ambienti interni. Per prevenire la sua l’evoluzione bisognerebbe cercare di coprire il più possibile il viso prima di uscire, evitare gli sbalzi termici e la vicinanza prolungata del viso a fonti di calore.

Inoltre, per non peggiorare il suo stato, è importante agire a 360°, partendo da un’alimentazione sana ed equilibrata, particolarmente ricca di alimenti che apportano vitamina C e P, come tutti i frutti e le verdure rosse, che hanno una funzione capillaro-protettrice. Alcune pubblicazioni hanno dimostrato che cibi eccessivamente speziati e i super alcolici favoriscono la comparsa dei primi sintomi e peggiorino la patologia in fase conclamata.

Per trattare la couperose è fondamentale modificare la propria beauty routine, adoperando prodotti naturali a comprovata azione antinfiammatoria e antimicrobica, così da poter lenire la cute, eliminare le possibili micro-infezioni batteriche e rendere la texture della pelle più compatta.

Un’adeguata skin-care deve includere una detersione delicata, con acqua tiepida (non troppo calda!) e detergenti delicati. Anche l’idratazione è basilare e va eseguita almeno due volte al dì, adoperando una crema idratante non grassa. In commercio esistono vari prodotti specifici appositamente studiati, alcuni a base di vitamina C che svolge un’azione protettiva nei confronti dell’endotelio, il tessuto che riveste i vasi sanguigni.

È importantissimo proteggere la pelle dai raggi solari, in particolare gli UV-B, quindi la crema scelta deve avere un elevato SPF.

I rimedi naturali per il benessere della pelle colpita da couperose sono tanti, fra cuila calendula, la camomilla e la malva che, grazie alla loro azione lenitiva, aiutano a calmare lo stress cutaneo e gli arrossamenti della pelle.
Anche gli olii vegetali, come l’olio di mandorle dolci o l’olio di rosa mosqueta, sono molto efficaci per attenuare i rossori cutanei, grazie alla loro azione restitutiva e alle virtù anti arrossamento e decongestionanti.

Qualora anche con questi rimedi la ragnatela di capillari fosse diventata così visibile da creare imbarazzo e fastidio, l’unica soluzione è ricorrere ad interventi in ambulatorio, come il laser.
Se avete domande, dubbi o curiosità su questo argomento, il team della Farmacia Loreto è a vostra disposizione, non esitate a contattarci o venite a trovarci in sede!