Il tuo umore cambia a seconda del tempo? Hai la Sindrome Meteoropatica!

Data di creazione: 2016-04-22 Visite: 29789

I cambiamenti climatici possono alterare la produzione di alcuni ormoni che controllano il nostro umore. Se le condizioni atmosferiche cambiano e ti senti stanco ed irritabile, prova con la fitoterapia per ristabilire il tuo equilibrio psichico!

Se una giornata di sole ti da più energia di tre caffè messi insieme, se la pioggia ti intristisce e ti isola dai tuoi amici, se il cielo grigio ti innervosisce, se vivi male il cambio d'ora legale, allora potresti essere meteoropatico! 

La meteoropatia è l'insieme di alcuni disturbi di natura fisica e psichica che si manifestano a seconda delle variazioni del tempo meteorologico o dei cambi di clima stagionali. Chi è soggetto a questo disturbo soffre di stress e sbalzi d'umore a seconda delle condizioni meteorologiche, specialmente in caso di pioggia, umidità e cielo nuvoloso.
Colpisce soprattutto i soggetti fisicamente più deboli come bambini ed anziani, chi fa abuso di alcolici e di farmaci, chi si trova in un periodo particolarmente stressante ed i pazienti debilitati da disfunzioni psichiatriche o neurolabili.

La meteoropatia non sembra avere una causa ben precisa ma potrebbe essere il risultato di una combinazione di diversi fattori: uno tra questi può essere l’alterazione degli ormoni causata dall'adenoipofisi anteriore, una ghiandola che regola il rilascio del cortisolo (detto "ormone dello stress") che, in alcune persone, produce più cortisolo quando la temperatura si abbassa. Un secondo fattore è costituito dall'elettricità che si accumula nell'aria con l'arrivo di un cambiamento climatico, come le forti perturbazioni, che può influenzare l'equilibrio chimico che si ha all'interno dell'organismo, anche se questa è ancora solo un ipotesi non confermata dagli scienziati. 
Una causa certa è l'effetto della diminuzione delle ore di luce sul nostro organismo, che altera il livello di serotonina e melatonina, gli ormoni che influenzano l'umore.

Uno sbalzo climatico può acuire dolori già esistenti oppure dare vita ad una serie di malesseri temporanei; di norma, gli effetti del clima si manifestano attraverso reazioni molto contenute e lievi, che si avvertono nei 2-3 giorni prima del cambiamento atmosferico. Se hai la sindrome meteoropatica, dovresti avvertire questi sintomi:

  • Irritabilità;
  • Aumento dei disturbi cardiovascolari come palpitazioni e tachicardia;
  • Malinconia ed apatia;
  • Cefalea;
  • Insonnia;
  • Calo del desiderio sessuale;
  • Debolezza;
  • Sbalzi d'umore;
  • Dolori articolari.

Se i cambiamenti climatici producono uno o più di questi sintomi, puoi provare ad alleviare il disturbo con una cura a base di idroterapia o di agopuntura, entrambe volte a regolare gli ormoni che vengono prodotti in modo alterato quando cambia il tempo. Un altro rimedio è la fitoterapia, attraverso l'uso dei fiori di Bach, oppure di erbe riequilibranti come il biancospino, l'angelica, lo ginseng e il ribes nero.

Tags: