Sole e pelle idratarsi d’estate

Data di creazione: 2018-07-16 Visite: 1710

Dei raggi del sole si dovrebbe beneficiare sempre, fanno bene all’umore e alla salute perché producono vitamina D, meglio di qualsiasi integratore.
Eppure la nostra pelle non sempre è d’accordo… a farne le spese, spesso è proprio lei

 

Può succedere di frequente, infatti, che in estate la cute appaia spenta, sciupata e disidratata dall’esposizione solare.
Proprio per questo motivo, durante questo periodo, occorre prendersene maggiore cura, per evitare la comparsa di rughe ed altri inestetismi.
Scopriamo insieme in che modo, attraverso alcuni consigli:
 
1. Parola d’ordine: acqua!
La pelle è composta per il 75% di acqua. Mantenere la sua naturale idratazione rappresenta un fattore indispensabile per garantirlebenessere e bellezza.
L'acqua non solo idrata la cute ma è in grado di eliminare le tossine che possono danneggiare l'incarnato.
Per questo motivo occorrerà bere almeno due litri di acqua al giorno e inserire nella propria alimentazione cibi ricchi di acqua e nutrienti come frutta e verdura fresca, cetrioli, ravanelli, anguria, peperoni, pomodori,ecc…
 
2. Creme e sieri idratanti
Il sole e il caldo possono causare un indebolimento dello strato corneo della pelle,a causa di una maggiore “evaporazione” dell’acqua della pelle, e conseguente alterazione del film idrolipidico. 
L’applicazione di una crema idratante o siero, dalla texture più leggera, aiuterà la pelle a conservare l’idratazione e ridonare volume alla superficie.
Ottime le formulazioni contenenti acido ialuronico, capace di trattenere acqua fino a 1000 volte il suo peso. 
 
3. Sì, alle maschere
Per una carica intensa di idratazione e freschezza alla pelle del viso inaridita dal sole, via libera alle maschere, 2-3 volte la settimana.
Le più diffuse e amate, di recente, sono le maschere sagomateda applicare direttamente sul volto, in stoffa o carta, imbevute di sostanze attive altamente concentrate.
 
4. Mai senza protezione solare
Sebbene molte creme idratanti, contengano al loro interno,fattori anti-UV, è necessario applicare, ogni volta che si prende il sole, una crema solare con filtri protettivi adeguati al proprio fototipo.
 
5. Prima di prendere il sole, prepara la pelle.
Esfoliarela pelle con uno scrub delicato una volta alla settimana, consentirà di purificare la pelle in profondità, aiutando il processo di rinnovamento cellulare donando tono e vitalità. Questa semplice routine, stimola il microcircolo ed elimina le tossine, oltre a preparare la cute a ricevere i principi attivi delle creme idratanti.
Così facendo  la pelle apparirà levigata e fresca, pronta per la spiaggia!
 
6. Un aiuto in più… gli integratori.
Nei casi in cui l’alimentazione e la cosmesi, da sole, non bastino a reidratare la pelle, si potrà ricorrere a integratori specifici, che stimolano le cellule a formare il collagene, ripristinando l’elasticità e la resistenza cutanea.
 
Questi sono solo alcuni consigli per idratarsi in estate, se hai dubbi o curiosità sull’argomento, contattaci… lo staff della Farmacia Loreto è a tua disposizione