Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
A cosa serve la Vitamina B3 e dove si trova.
Pubblicato il: 16 settembre

A cosa serve la Vitamina B3 e dove si trova.

Contribuisce alla riduzione di stanchezza e affaticamento, al normale funzionamento del sistema nervoso , alla normale funzione psicologica e al metabolismo energetico.

Carenza e integrazione

La grave carenza di niacina provoca la pellagra: tale disturbo era comune in popolazioni la cui alimentazione si basava quasi esclusivamente sul granturco. Le proteine del mais sono infatti povere di triptofano e la niacina contenuta nei semi è in una forma poco biodisponibile.

La carenza si presenta con alterazioni cutanee (dermatite), intestinali (diarrea) e nervose (demenza), anche se la sintomatologia varia molto da individuo a individuo.

L'integrazione con niacina può essere quindi necessaria per colmare un'insufficienza nutrizionale: le integrazioni di vitamina B3 non sono necessarie nel caso di persone sane, che seguono una dieta molto equilibrata.

Gli anziani, le persone che svolgono attività lavorative molto faticose, come anche chi pratica sport a livello medio-professionale, possono, però, avere bisogno di un’integrazione di vitamina B3.

Dove si trova

Le principali fonti naturali di vitamina B3 sono le arachidi, la carne bianca (specie il tacchino), e la carne rossa quale il vitello, il fegato di manzo.

Nel pesce questa vitamina si trova soprattutto nelle acciughe, nel tonno, nelle sarde, nel pesce spada e nel salmone.

Frutta, verdura e uova ne contengono una bassa quantità mentre i cereali integrali e i loro derivati, la crusca, il latte e il formaggio sono ricchi di questa vitamina.

Se hai qualche dubbio oppure vuoi semplicemente approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.