Colite, cause e rimedi

Data di creazione: 2018-12-13 Visite: 2508
La colite, anche detta sindrome del colon irritabile, è un’infiammazione dell’ultima parte dell’intestino.
Il colon è il secondo tratto dell’intestino crasso, che a sua volta è l’ultima parte dell’apparato digestivo. È lungo circa 130 centimetri e può essere suddiviso in tre porzioni: il colon destro, quello trasverso e il colon sinistro.
 
La funzione del colon è quella di trasmissione dei materiali di scarto (le feci) fino al retto, dove vengono espulsi dall’organismo. Questo passaggioavviene grazie a contrazioni muscolari involontarie, mentre le pareti del colon assorbono l’acqua e gli elettroliti in eccesso.
 
Se qualche problema ostacola il corretto funzionamento del colon, possono manifestarsivari disturbi. Ad esempio, se il transito è accelerato, l’assorbimento dell’acqua è insufficiente e si ha diarrea. Mentre, se il transito è troppo lento, il colon assorbe eccessivi liquidi provocando stipsi.
 
Le cause della colite possono essere varie, può infatti essere provocata da virus, batteri, alcune malattie, stress e nervosissimo.
Ne esistono di vari tipi,differenti in base alle cause che la provocanoe alla sede in cui si manifestano i sintomi. 
 
Per combattere la colite è indispensabile ricorrere ad una corretta alimentazione. Anche se ciascun paziente ha una diversa tolleranza ai vari alimenti, per cui va valutato sempre un elenco specifico di cibi consigliati e/o sconsigliati, in linea generale sono da evitare:
  • Latte e latticini (tranne lo yogurt)
  • Broccoli e cavoli
  • Legumi secchi
  • Verdure crude
  • Frutta secca
  • Cibi ricchi di fibra
  • Salse e spezie piccanti
  • Cioccolato
  • Alcol
  • Caffè e thè
  • Bevande gassate
Per alleviare i sintomi della colite si consiglia di mangiare 5 pasti leggeri al giorno, masticando lentamente, e di bere molta acqua. 
Anche praticare una regolare attività fisica favorisce la normale motilità intestinale.
All’occorrenza, può essere d’aiuto l’assunzione di: 
  • Fermenti lattici probiotici che mantengono in equilibrio il microbiota intestinale, 
  • Semi di finocchio, indicati per chi soffre di meteorismo e gonfiore addominale,
  • Tisane calde a base di aloe, finocchio e senna, utili contro la stipsi,
  • Tisane alle foglie di noce, utili invece per contrastare la diarrea.
Anche lo zenzero è un rimedio molto valido per contrastare la colite,
Hai dubbi o curiosità su questo argomento? Contattaci o vieni a trovarci in sede, lo staff della Farmacia Loreto Gallo risponderà con cortesia e competenza ad ogni domanda
Tags: