Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Come riconoscere uno sfogo cutaneo da stress?
Pubblicato il: 03 maggio

Come riconoscere uno sfogo cutaneo da stress?

Uno sfogo sulla pelle, noto anche come rash cutaneo, è una variazione di colore e aspetto della pelle correlato generalmente a a un'irritazione o a un aumento di volume della cute. Capita spesso che si presenti come uno sfogo rosso, pruriginoso e, in alcuni casi, accompagnato da dolore, ma a volte può essere caratterizzato anche da bollicine o da placchette, come nel caso dell’orticaria papulosa.

Come si presentano gli sfoghi cutanei da stress

Questa sorta di irritazione cutanea è strettamente dipendente dalla condizione scatenante, che potrebbe essere correlata sia a un’esposizione solare errata che a un’allergia alimentare.

In ogni modo, gli sfoghi cutanei possono presentarsi con:

  • Squame: aree cutanee dove si accumulano le cellule morte, che portano alla formazione di macchie secche.
  • Foruncoli: protuberanze che si presentano a causa dell'infiammazione di matrice batterica dei follicoli piliferi, formando macchie rosse sulla pelle.
  • Vescicole: lesioni cutanee di piccole dimensioni e in rilievo, che contengono un liquido sieroso o siero-ematico.
  • Bolle: vescicole che superano i 10 millimetri di diametro.
  • Pustole: delle lesioni cutanee simili alle vescicole ma conteneti pus.
  • Papule e/o macule: lesioni della pelle in rilievo o piatte, aspetto che varia a seconda del tipo di eruzione cutanea presente.
  • Ulcere: lesioni cutanee profonde conseguenti alla perdita di epidermide, di parti del derma superficiale. Sono dolorose e generalmente non guariscono spontaneamente.
  • Variazioni della colorazione cutanea da rosso a rosa vivo e viola e comparsa di puntini rossi sul corpo.

Quando sono dovuti allo stress?

Uno sfogo cutaneo può rientrare anche tra i sintomi dello stress e, in tali casi, si è soliti parlare di dermatite da stress.

È un disturbo che si presenta con un'infiammazione improvvisa della pelle, che provoca fastidio, in quanto potrebbe portare alla comparsa di prurito in tutto il corpo e anche alla sensazione di bruciore. Spesso è accompagnata da secchezza cutanea, arrossamento, desquamazione e, a causa dell’azione di grattamento, potrebbero formarsi anche croste.

Generalmente, si presenta su viso, collo, mani e piedi e può essere più o meno fastidiosa, potendo portare anche a una sensazione di calore più o meno intensa, portando l’individuo a grattarsi con insistenza, esponendo al rischio indiretto di infezione.

Rimedi

Generalmente, la dermatite da stress va via da sola dopo poco tempo, senza bisogno di cure specifiche. C’è da dire però che, in alcuni casi, per la natura o per la durata dei sintomi, essa può portare a disagio fisico o estetico, ragion per cui è utile rifarsi ai rimedi efficaci che aiutano a modularne le manifestazioni.

Nelle farmacie si trovano diverse creme lenitive di automedicazione, capaci di ridurre temporaneamente l'infiammazione e il prurito e, tra le buone pratiche da adottare, troviamo:

  • L’esposizione al sole: utile per far diminuire la sensazione di prurito.
  • La riduzione dei lavaggi.
  • Detergere la pelle con prodotti non schiumogeni per alleviare i fastidi.

È chiaro che tenere lontane le fonti di stress, se possibile, è il trattamento più utile ed efficace.

Prodotti utili

Loacker Remedia Halicar

Crema con azione simil-cortisonica utile per trattare le reazioni allergico - infiammatorie della cute e l’eventuale prurito. Rappresenta una valida alternativa alle terapie che necessitano di essere interrotte a causa dei loro effetti collaterali.

Calmilene® Clin-Atop Dermovitamina

Emulsione idratante facente parte della linea dermatiti per la cute a tendenza atopica. Esplica un’azione coadiuvante per i trattamenti contro cute secca, prurito, xerosi e arrossamento di corpo e viso, in quanto efficace per nutrire e ripristinare il film idrolipidico.

Avene Exracalm

Crema liporestitutiva per tutti i tipi di secchezza, utile in caso di cute a tendenza atopica e prurito legato alla secchezza cutanea.

Adatta a neonati, bambini e adulti in caso di:

  • Pelle a tendenza atopica.
  • Pelle facilmente irritabile, con arrossamenti e prurito legati alla secchezza cutanea.
  • Pelle secca per natura.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.