Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Come rinforzare le unghie
Pubblicato il: 28 maggio

Come rinforzare le unghie

Un deperimento generale del corpo può esserne la causa: spesso sono le carenze e le errate abitudini alimentari, come anche le diete drastiche, soprattutto quando non assumiamo abbastanza vitamine (A, E, C e B6) e minerali (ferro, zinco, selenio, rame, fosforo e calcio).

Anche l'invecchiamento è una causa comune di fragilità, in particolare se i fattori ambientali favoriscono la disidratazione a livello ungueale. Il contatto reiterato con l'acqua e l'utilizzo di solventi, saponi e detersivi, specialmente quelli aggressivi, eliminano elevate quantità di principi al film idrolipidico della pelle delle mani e alla cheratina delle unghie, rendendole più secche e predisposte a spezzarsi. In più fumo, onicomicosi ed onicofagia spesso peggiorano la situazione.

Unghie fragili e deboli? Ecco alcuni rimedi per indurirle

È ovvio che il primo passo da compiere è quello di evitare tutti i comportamenti sopra elencati. Poi, rinforzare le unghie è una pratica che consigliamo, comunque, anche a chi non soffre di fragilità in questa parte del corpo.

Di seguito alcuni rimedi utili per rinforzare e indurire le unghie.

Idratazione e nutrizione

È sempre una buona pratica nutrire le unghie con creme specifiche o con prodotti naturali (come olio d’oliva o di ricino) che idratano e, allo stesso tempo, eseguire un massaggio in modo che il prodotto penetri al meglio.

Evitare di applicare sempre lo smalto

Anche questa è una pratica volta a limitare la disidratazione, le unghie curate hanno un bel aspetto anche al naturale, spesso infatti si vedono molte Vip senza smalto.

I rimedi naturali

Tra i principali prodotti naturali che supportano il mantenimento di unghie idratate, l’olio d’oliva è forse uno dei più conosciuti: si può utilizzare come maschera da notte per mani e unghie, lasciandolo in posa coperto da un guanto di cotone o anche solo utilizzarlo per eseguire un massaggio, magari mescolato con un po’ di succo di limone. Anche il the verde aiuta a rendere più forti le unghie: le si può immergere per una decina di minuti prima di iniziare la manicure oppure utilizzarlo sottoforma di olio essenziale per massaggiare.

Il tea tree oil, oltre a rinforzare, vanta anche proprietà antisettiche nei confronti delle infezioni fungine che portano ad avere unghie deboli e fragili.

Alimentazione

La durezza dell’unghia e la sua elasticità sono strettamente collegate alla presenza di cheratina, proteina che contiene diversi aminoacidi, oligoelementi e vitamine. Per assimilare tali elementi ci si può affidare anche agli integratori alimentari formulati appositamente per rinforzare unghie e capelli. Quando la propria dieta è carente di cibi come latticini, carne, uova, legumi, pesce e anche alcuni tipi di ortaggi (ad esempio quelli contenenti betacarotene) può essere causa della fragilità delle unghie.