Cashback Mondiale, con un ordine di 59,90€ ricevi un credito di 5€

Customer care
Come scoprire se si è celiaci? I test e gli esami per la celiachia
Pubblicato il: 15 giugno

Come scoprire se si è celiaci? I test e gli esami per la celiachia

Ma vediamo insieme come scoprire se si è celiaci.

Si parte dai sintomi

Nei bambini i sintomi della celiachia possono avere caratteristiche molto diverse, anche se i più comuni sono spesso afferenti all’apparato digerente e constano di gonfiore, dolore addominale, diarrea,vomito e perdita di peso.

I sintomi della celiachia negli adulti sono altrettanto vari e, oltre a quelli relativi al sistema digerente, si possono palesare anche altre manifestazioni in forma lieve quali:

  • anemia da mancanza di ferro
  • intorpidimento delle mani e dei piedi
  • convulsioni
  • stomatite aftosa
  • affaticamento
  • depressione o ansia
  • dermatite erpetiforme.

Alcuni individui soffrono di celiachia ma non presentano sintomi se non dei peggioramenti fisici con il passare degli anni, quali malnutrizione, disturbi epatici e comparsa di tumori dell’intestino conseguenti all’infiammazione cronica dell’intestino tenue.

Come si riconosce la celiachia?

Grazie a specifici esami per la celiachia è possibile diagnosticare la causa dei disturbi e comprendere se si tratta di intolleranza al glutine o celiachia. Ciò che separa celiachia da intolleranza al glutine è la reazione del corpo che segue l’assunzione di cibi a base di glutine:

  • Nei pazienti celiaci il glutine dà il via a una evidente risposta del sistema immunitario.
  • Nei pazienti intolleranti al glutine tale processo non avviene, anche se si presentano sintomi simili come il gonfiore intestinale o il colon irritabile.

È importantissimo identificare un’eventuale presenza della malattia celiaca per chiunque, specialmente per chi ha intenzione di avere un figlio: la celiachia in gravidanza porta a un rischio di un aborto spontaneo nove volte maggiore rispetto al normale, oltre a un rischio di parto prematuro molto alto o che il bambino nasca sotto-peso a causa della difficoltà del corpo di trasferire la giusta quantità di principi nutritivi al feto.

Ad oggi la dieta priva di glutine è l’unica via da intraprendere: è possibile eliminarlo dalla propria alimentazione grazie ai diversi prodotti per celiaci,aiutando il paziente celiaco a condurre una vita tranquilla e salutare.

Test ed esami per la celiachia

Ci sono diversi test per la celiachia da eseguire anche comodamente a casa, per i quali si raccomanda comunque una visita dal medico per accertarsi dell’esito. Tali test, generalmente, vanno a cercare nell’organismo la presenza di anticorpi anti-transglutaminasi (tTG) ovvero immunoglobuline di tipo IgA/IgG in circolo negli individui affetti da celiachia.

Vediamone alcuni insieme.

Xeliac Test

Individua la presenza degli anticorpi anti-transglutaminasi di classe A e di classe G relativi alla malattia celiaca attraverso l’analisi del sangue, da confermare poi con visita medica. Se si sta seguendo una dieta priva di glutine è possibile che si ottenga un esito negativo.

My Test Celiachia

Test immunocromatografico rapido utile per identificare gli anticorpi anti-DGP sia di classe IgA che di classe IgG ai fini di screening della celiachia.

Genomech-Test Celiachia

Test che riesce a individuare determinati fattori genetici che predispongono alla malattia celiaca. Utile per esaminare il DNA con il fine di individuare eventuali alleli DQ2 e/o DQ8, indicativi di predisposizione alla celiachia.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.