Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Denti sensibili: rimedi efficaci per alleviare il dolore
Pubblicato il: 09 aprile

Denti sensibili: rimedi efficaci per alleviare il dolore

L’ipersensibilità dentinale si manifesta come una sintomatologia dolorosa localizzabile su uno o più denti. I denti diventano più sensibili al freddo, o al caldo, quando si scoprono porzioni di fibre nervose della polpa dentaria.

Questa condizione può svilupparsi nel corso del tempo e le cause possono essere diverse e di tipo fisiologico o patologico:

  • bruxismo: lo sfregamento dei denti, spesso effettuato inconsciamente durante il sonno da chi soffre di ansia e tensioni nervose;
  • eccessivi trattamenti per lo sbiancamento dentale;
  • malattia parodontale;
  • erosioni: causate da eccessivo consumo di alimenti e bevande acide come succhi di frutta, spremute, agrumi, yogurt, bibite gassate;
  • abrasioni: causate da scorretto spazzolamento durante l’igiene orale quotidiana;
  • colluttorio troppo acido il cui uso prolungato può contribuire a danneggiare lo smalto e la dentina già compromessi;
  • scarsa igiene orale che causa infiammazione e retrazione delle gengive.

Qualora i denti sensibili non siano collegati ad altre patologie,  per alleviare i sintomi dolorosi è consigliabile apportare semplici modifiche alle abitudini giornaliere partendo dall’alimentazione. Le sostanze acide e zuccherine sono da evitare, così come bisogna stare attenti a non suscitare sbalzi improvvisi di temperatura con alimenti o bevande molto calde o molto fredde. Anche una particolare attenzione alla igiene orale può rivelarsi efficace per chi soffre di ipersensibilità. I denti vanno spazzolati con movimenti dolci e delicati e utilizzando un dentifricio a base di fluoro.

Si raccomanda inoltre di effettuare controlli periodici dal dentista per individuare i fattori predisponenti (bruxismo, malattia parodontale).