Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Dove si trovano gli antiossidanti e perchè sono così importanti?
Pubblicato il: 16 giugno

Dove si trovano gli antiossidanti e perchè sono così importanti?

Sentiamo spesso parlare di “antiossidanti” tra le proprietà di alcuni alimenti e prodotti cosmetici, ma cosa sono esattamente? 

Gli antiossidanti sono delle sostanze capaci di contrastare le reazioni chimiche di ossidazione provocate nell'organismo dai radicali liberi, i quali non sono altro che molecole di scarto che le cellule producono migliaia di volte ogni giorno e che sono altamente reattive. L'assenza degli antiossidanti permetterebbe ai radicali liberi di causare continui danni alle strutture cellulari e alterare il funzionamento di alcune molecole biologicamente molto importanti, come le proteine. Inoltre, i radicali liberi velocizzano il processo di invecchiamento cellulare e abbattono il sistema immunitario favorendo l'insorgere di numerose malattie e forme tumorali. Possiamo dire, qundi, che l'azione principale degli antiossidanti è combattere i radicali liberi e rallentare l'invecchiamento cutaneo.

Gli antiossidanti sono formati sia da composti chimici che sono già sintetizzati all'interno del corpo sia da quelli che si ricavano dal consumo di alcuni alimenti: tra i composti che il corpo sintetizza autonomamente vi sono la melanina, il glutatione, l'ubichinolo e l'acido urico; tra quelli che invece assumiamo attraverso il cibo vi sono la vitamina C, la vitamina A, alcuni composti come polifenoli e flavonoidi ed oligoelementi come il rame, il manganese e lo zinco. 

Quali sono gli alimenti ricchi di antiossidanti? Vi sono dei cibi particolarmente ricchi di antiossidanti, in special modo frutta e verdura; vediamo nel dettaglio alcuni di questi alimenti che non devono mancare nella nostra dieta:

  • Avocado: questo frutto esotico ricco di potassio, vitamina A e vitamina E, è in grado di ritardare l'invecchiamento dei tessuti, agire sulla ritenzione idrica e sull'ipertensione e migliorare la salute del cuore contrastando i depositi di colesterolo.
  • Kiwi: i kiwi sono ricchi di polifenoli che proteggono dall'insorgenza di malattie degenerative come Parkinson e Alzhaimer. Inoltre, contengono sostanze capaci di regolare l'assorbimento del glucosio nell'organismo, riducendo il rischio di diabete. 
  • Carote: sono note per l'alto contenuto di beta-carotene, un composto antiossidante precursore della vitamina A, che protegge le arterie dai danni ossidativi, la mucosa del tratto digerente e la cornea, prevenendo la degenerazione maculare che colpisce la retina.
  • Pomodori: il pomodoro è un vero e proprio farmaco naturale per la prevenzione di malattie che riguardano il cuore. Ricco di vitamina C e licopene, è un ingrediente che non manca mai nelle diete dimagranti poiché ha un basso apporto calorico e l'aminoacido carnitina in esso contenuto, viene utilizzato dall'organismo per trasformare i lipidi in energia. 
  • Cavolfiori: il cavolfiore è anch'esso un alimento poco calorico con sole 17 calorie per 100gr ed è in grand parte composto da acqua. Possiede un'alta quantità di vitamina C e ferro, una combinazione perfetta dato che la vitamina C facilita moltissimo l'assorbimento del ferro, permettendo il suo ingresso nella parete intestinale e di conseguenza nel circolo sanguigno. Non contiene glutine ed ha pochissimi zuccheri per cui è indicato anche per i soggetti celiaci e diabetici.

Altri alimenti che contengono antiossidanti sono il cioccolato fondente, il te verde, l'aglio, la cipolla, i broccoli, l'olio d'oliva, il melograno, i cereali e i frutti rossi. Variando l'alimentazione e alternando ogni giorno frutta e verdura contenente antiossidanti, si può apportare naturalmente la dose necessaria di antiossidanti di cui il corpo ha bisogno, rendendo inutile il ricorso ad integratori alimentari.

Tag cibi, alimenti, antiossidanti,