Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Influenza estiva: quanto dura e come curarla
Pubblicato il: 24 giugno

Influenza estiva: quanto dura e come curarla

Durata e sintomi

I sintomi di questo disturbo sono molto simili a quelli dell’influenza tradizionale: si presenta con la comparsa di dolori articolari e addominali, seguiti da diarrea e febbre, anche molto alta, in alcuni casi, accompagnata anche da mal di gola.

Potrebbe anche presentarsi solo con febbre altissima senza sintomi (febbre da caldo) o a sintomi influenzali senza febbre.

L’influenza estiva può avere anche origine infettiva e ha, generalmente, una durata di qualche giorno, ma può arrivare anche a 10 giorni. Ha un decorso rapido e repentino, con la temperatura corporea che può arrivare fino a 38-39°C anche in poche ore.

Cause

Spesso sono i forti sbalzi di temperatura conseguenti ai cambiamenti climatici o all’utilizzo eccessivo dell’aria condizionata, e il conseguente passaggio da un ambiente molto caldo a uno molto più freddo, che può causare, oltre alla febbre, anche dolori articolari. L’insolazione nei bambini soprattutto, è una delle cause principali di questo disturbo.

Il colpo di calore può essere una concausa ed è conseguente a un aumento della temperatura corporea, alla ridotta ventilazione e all'alto tasso di umidità, che non permettono al corpo di disperdere il calore corporeo attraverso la sudorazione e che portano anche all’episodio comune della pressione bassa d’estate.

L’influenza estiva può anche presentarsi come conseguenza di insolazioni o eritema solare, o colpi di sole, ed è correlata spesso a una eccessiva e scorretta esposizione al sole, in particolare della testa.

Prevenire e curare

Come metodo preventivo è importante evitare l’esposizione nelle ore centrali della giornata (11-16), utilizzare protezioni fisiche come un cappello per proteggere bene la testa e bere acqua in maniera costante (e non troppo fredda) per mantenere l’idratazione alta in tutto l’organismo. Tali accorgimenti sono di essenziali in caso di individui a rischio come bambini, neonati e anziani.

Quando si manifestano i sintomi dell’influenza estiva bisogna subito ricorrere ai classici rimedi contro l’insolazione, quali: ripararsi dal sole e dal calore eccessivo, osservare un’alimentazione equilibrata fatta di tanta frutta e verdura, e bere molta acqua, per recuperare la corretta idratazione.

Generalmente, un po’ di riposoaffiancato a queste buone pratiche, risulta fondamentale per curare il disturbo in poco tempo e, quando tutto ciò non basta, ci sono diversi prodotti efficaci per trattare l’influenza più rapidamente, ve li mostriamo di seguito.

Actigrip Giorno & Notte

Compresse Actigrip indicate per il trattamento dei sintomi del raffreddore e dell'influenza, grazie alla loro formulazione che riesce a combattere tutti i disturbi della sindrome influenzale come il mal di gola, la febbre e il raffreddore.

Nurofen® Influenza E Raffreddore

Medicinale che produce nel corpo una  una tripla azione contro i sintomi influenzali, alleviando:

  • Congestione nasale e sinusale.
  • Febbre.
  • Dolori di diversa natura.

Aspirina C

Aspirina C produce un’azione antifebbrile, antinfiammatoria e analgesica. È efficace sin dai primi sintomi di raffreddore e influenza regalando subito sollievo. È a base di Vitamina C che ha un effetto positivo per le difese immunitarie.

TachifluDec

Dispositivo medico a base di principi attivi quali paracetamolo, acido ascorbico e fenilefrina cloridrato, utile per il trattamento del dolore, della febbre e della congestione, nel breve termine, quando associati a congestione nasale.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.