Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Previeni efficacemente l'obesità infantile.
Pubblicato il: 29 luglio

Previeni efficacemente l'obesità infantile.

A quanto pare, le abitudini alimentari e sedentarie scorrette sono difficili da contrastare, anche nel caso dei bambini italiani che, secondo alcune ricerche, mangiano male e si muovono poco.

Gli studi sull'obesità infantile

Negli ultimi tempi, ha preso corpo un’iniziativa internazionale, chiamata Cosi (“Childhood Obesity Surveillance Initiative”), grazie alla quale è stata condotta una indagine su oltre 250 mila i bambini nelle scuole. Hanno preso parte a tale ricerca 19 Paesi della Regione europea dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), tra cui l’Italia.

Dai risultati della ricerca, emerge che l’incidenza del sovrappeso va dal 18% al 52% nei maschi e dal 13% al 43% nelle femmine mentre nel caso dell’obesità, essa va dal 6% al 28% tra i bambini e dal 4% al 20% tra le bambine.

Le percentuali, purtroppo, tendono ad aumentare man mano che si scende nei Paesi dell’Europa meridionale.

Come prevenire

Nella maggioranza dei casi, il fattore scatenante è la scarsa o inesistente attività fisica, dovuta ad una carente organizzazione familiare e/o scolastica.

Spesso le scuole sono a pochi chilometri da casa ma, nonostante ciò, si accompagnano i più piccoli in auto per perdere meno tempo.

Sappiamo che è difficile riorganizzare la propria mattinata e partire di casa prima e a piedi per accompagnarli, ma sarebbe salutare anche per i genitori svegliarsi quella mezz’oretta prima, svegliarsi con calma ed evitare di seguire ritmi sfrenati sin dalle prime ore della giornata.

Oltre ad andare a piedi a scuola, anche le stesse attività fisiche in essa praticate e quelle sportive che i bambini dovrebbero svolgere in orari extra scolastici, soprattutto nel nostro paese, non sono troppo curate: in quanto genitori dovremmo pretendere che le ore di educazione fisica occupino il giusto tempo e siano ben curate dai docenti predisposti.

Alimentazione consigliata

La buona alimentazione non è sufficiente se non è accompagnata da un’adeguata attività fisica. In ogni modo, i principali consigli per prevenire l’obesità infantile sono:

  • assumere regolarmente 5 pasti al giorno (tre pasti principali e due spuntini);
  • controllare l’apporto calorico, limitando le porzioni e i cibi spazzatura;
  • evitare i fuori pasto e i fast food.

Se hai qualche dubbio oppure vuoi semplicemente approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.