Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Quali differenze tra artrite e artrosi?
Pubblicato il: 11 marzo

Quali differenze tra artrite e artrosi?

Quando si parla di artrite e artrosi si fa spesso confusione, anche se in realtà c’è una differenza netta tra le due.

Ciò accade spesso a causa del fatto che hanno nomi simili e al fatto che siano entrambe delle patologie reumatiche, ovvero che portano dolore alle articolazioni, oltre a poter presentare qualche sintomo in comune, come il dolore, la rigidità e la difficoltà nei movimenti.

Ma artrosi e artrite interessano persone diverse, si evolvono in modo diverso e per cause differenti.

Artrosi e artrite

Per comprendere bene la differenza tra artrosi e artrite, analizziamo prima i due disturbi singolarmente.

L’artrosi è un distrubo degenerativo causato dal logoramento delle articolazioni, che affligge prima la cartilagine articolare e poi può interessare anche l’osso sottostante. È molto comune nella popolazione anziana afflitta spesso da reumatismi. La cartilagine si consuma man mano, finché le due estremità ossee arrivano a toccarsi e deformarsi, portando ad artrosi deformante, che porta dolore e difficoltà nei movimenti. Si presenta generalmente con l’avanzare dell’età, in genere rientra spesso tra i classici dolori a 50 anni e può coinvolgere la colonna vertebrale (cervicale e lombare), le ginocchia e l’anca.

L’artrite è un disturbo infiammatorio che si evolve rapidamente e danneggia le articolazioni. Parte dalla membrana sinoviale, quella che ricopre l’articolazione, ponendosi fra l’osso e la cartilagine e protegge il liquido sinoviale che è indispensabile a lubrificare l’articolazione. Si tratta di un disturbo autoimmune, ovvero che si presenta perché si palesa una sorta di alterazione del sistema immunitario e interessare chiunque, a prescindere dall’età. L’artrite reumatoide è solo uno dei diversi tipi di artrite. Affligge spesso le piccole articolazioni, come quelle della mano e del piede e, nelle sue forme più aggressive può portare a deformazione dell’osso o impedire alcuni movimenti di base del corpo.

Confronto

In sostanza, l’artrosi è degenerativa, l’artrite è autoimmune, l’artrosi porta al consumarsi della cartilagine mentre l’artrite all’infiammazione di una membrana e, anche se entrambe possono sfociare nella deformazione ossea, lo fanno in maniera e intensità differente.

Ancora, i sintomi dell'artrosi constano spesso di dolore che compare quando si usa l’articolazione, portando anche ad alcuni rumori, come ossa che scricchiolano, e migliora col riposo. L’artrite invece genera dolore soprattutto a riposo, che si riduce invece con il movimento. Possono palesarsi inoltre gonfiore e arrossamento dell’articolazione colpita, tipici sintomi dell'artrite reumatoide.

Consigli

Il nostro consiglio è quello di evitare sempre di eseguire auto-diagnosi e consultare uno specialista per individuare il disturbo e la sua gravità. Una diagnosi accurata può portare un quadro più obiettivo e dare anche la possibilità al medico di infondere fiducia al paziente, oltre a indicare le terapie adatte al caso specifico.

Prodotti utili

Cemon Calcium Fluoratum

Prodotto omeopatico utile per trattare ipertiroidismo, artrosi, artrosi cervicale, tonsillite, varici, gastrite, faringite, cataratta, sinusite cronica, pancreatite, prostatite e nevralgia.

Zoti Soluzione Mucosa Orale Oti

Rimedio omeopatico ideato per contrastare disturbi reumatici, siano essi artrosici o artritici.

Cemon Rosa Canina

Integratore alimentare a base di FitoEmbrioEstratti per rispondere a un approccio terapeutico alle disfunzioni organiche, per ristabilire le fisiologiche funzioni grazie ai principi embrionali dei vegetali. Ricca di vitamina C, rinforza il sistema immunitario, abbassa la febbre, combatte la formazione di i calcoli biliari, l’artrite reumatoide, i disturbi articolari, renali e di stomaco, la rigidità articolare, la diarrea e la costipazione.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, non esitare a contattarci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di risponderti.