Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Cosa sono le coppette mestruali e come si usano? Guida completa
Pubblicato il: 20 settembre

Cosa sono le coppette mestruali e come si usano? Guida completa

Cosa sono le coppette mestruali?

Le coppette mestruali sono un’alternativa agli assorbenti: si tratta di piccoli contenitori in lattice o silicone che vanno inseriti all'interno della vagina durante il ciclo mestruale, al fine di raccoglierne il flusso.

Come funzionano le coppette mestruali?

Le coppette mestruali non assorbono il sangue ma lo raccolgono al loro interno, grazie al fatto che ricoprono la cervice come un diaframma contraccettivo, anche se non rientrano tra i metodi anticoncezionali.

Una volta inserita, la coppetta si apre e aderisce alle pareti vaginali formando una sorta di sottovuoto che previene ogni fuoriuscita di sangue e dà la possibilità di stare sdraiate, eseguire attività fisica, anche in acqua, senza rischio di perdite.

Pro e contro

Usare le coppette mestruali ha diversi vantaggi.

Si parte dal risparmio economico: una coppetta mestruale può essere riutilizzata anche per 10 anni, eliminando tutti i costi degli assorbenti comuni. È, inoltre, un prodotto green che rispetta l’ambiente: gli assorbenti interni ed esterni vengono gettati tra i rifiuti e, nel corso della vita le donne ne utilizzano circa 10.000.

Generalmente, la coppetta riutilizzabile ha una maggior capienza rispetto ai tamponi interni e non assorbe le normali secrezioni vaginali oltre a poter tranquillamente essere mantenuta in posizione durante la minzione o la defecazione, alcune tipologie risultano comode anche durante un rapporto sessuale.

Per quel che riguarda le controindicazioni della coppetta mestruale, sicuramente, se si è sensibili, le coppette mestruali in latex potrebbero portare a reazioni allergiche e, in un primo momento, potrebbe servire un po’ di tempo per capire come inserirla: in alcuni casi può essere d’aiuto lubrificare il canale vaginale con creme specifiche.

Come si mette la coppetta mestruale?

Le coppette per il ciclo sono facili da inserire:

  • Lavare a fondo le mani.
  • Piegare la coppetta su sé stessa, per facilitarne l'inserimento.
  • Inserire la coppetta nella vagina, se necessario, applicando prima un lubrificante.

Chi non può usare la coppetta mestruale?

È sconsigliabile utilizzare le coppe per mestruazioni se si è spesso soggette a candidosi o ad altre infezioni vaginali, dato che i patogeni potrebbero annidarsi in essa. Allo stesso modo, sono controindicate in caso di vaginite, cervicite, malformazioni cervicali ed erosioni vaginali.

È altrettanto importante evitarne l’utilizzo nelle 6 settimane successive ad un parto, un aborto, una colposcopia o un’operazione chirurgica vaginale.

Quanto tempo si può tenere la coppetta mestruale?

La coppetta mestruale va svuotata a seconda del proprio flusso (in genere, una volta ogni 6-8 ore). Può essere utilizzata durante la notte e, se si ha un flusso molto abbondante, basta svuotarla prima di andare a dormire, al fine di sfruttarne la capienza e riposare tranquille.

Si possono avere rapporti sessuali con la coppetta mestruale?

Le coppette a forma di campana non possono essere utilizzate durante i rapporti sessuali mentre possono farlo quelle che hanno una forma piatta. Si tratta di coppette ideate appositamente in silicone sottile, affinché il partner non la senta, ed è perfetta per non disturbare la penetrazione.

Come scegliere la coppetta mestruale più adatta

Così come ogni vagina differisce dalle altre, ogni coppetta ha la sua caratteristica e, per trovare la coppetta mestruale giusta, è molto importante testarla e darsi il giusto tempo per scoprire il proprio corpo e capire come ci si trova.

La scelta della taglia varia in base all'età e se si è partorito con taglio cesareo o con parto naturale. Nel caso in cui si è adolescenti si può iniziare con una coppetta di diametro molto stretto, stesso discorso per le giovani donne (circa 18-25 anni) senza figli.

Dai 25 anni in su, oppure con parto alle spalle, meglio optare per coppette di misura media, mentre dai 30 anni in su, quando la propria vagina è elastica e accogliente, vanno bene le coppette large.

È bene anche scegliere la lunghezza della coppetta in base alla lunghezza del proprio canale vaginale e la morbidezza in base alla propria sensibilità. In ultimo, la scelta va eseguita anche in base al proprio tipo di flusso, più capiente se molto abbondante o più piccola se scarso.

Prodotti Utili

Natù Coppetta Mestruale Riutilizzabile

Coppetta mestruale riutilizzabile, semplice da usare, in morbido silicone medicale ipoallergenico. Quando inserita, aderisce comodamente alle pareti vaginali e raccoglie il flusso mestruale, evitando le perdite e rispettando l’equilibrio fisiologico dell’area genitale.

La si può utilizzare giorno e notte e quando si pratica sport, anche in acqua. La si può trovare in due taglie:

  • Taglia 1 – per le donne più giovani, sotto i 30 anni e che non hanno avuto figli con parto naturale.
  • Taglia 2 - per le donne che hanno superato i 30 anni o che hanno avuto figli con parto naturale.

Omeovita® Pharma Coppetta Mestruale

Coppetta mestruale che si adatta a ogni tipologia di flusso, in silicone medicale ipoallergenico e flessibile che regala libertà e comfort durante il ciclo.

Farmacup Kit Farmacare - Kit Da Viaggio

Prodotto essenziale per gestire al meglio il proprio ciclo con la coppetta mestruale e in tutta sicurezza, soprattutto in viaggio. Contiene una pratica e discreta pochette nella quale inserire, svuotare, conservare, portare con sé e igienizzare la coppetta sia quando viaggiamo che quando siamo a casa.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.