Estate e Zanzare: come difendersi

Data di creazione: 2020-06-24 Visite: 669

Sta arrivando il caldo e, con esso, anche le fastidiosissime zanzare.

Questi insetti turbano la nostra tranquillità  e non sono molte le città che effettuano disinfestazioni con cadenza regolare.

Le punture di zanzara, inoltre, possono causare semplice prurito ma anche shock anafilattici se in grandi quantità e nel caso di soggetti allergici. In questi casi consigliamo di avere sempre con sé spray, roll-on, lozioni, emulsioni, creme, gel, fazzoletti e stick formulati con sostanze insetto-repellenti (es. Autan).

Buone pratiche

Ci sono innanzitutto alcune abitudini da evitare, come l’applicazione di creme e profumi fruttati, molto dolci, che a contatto con il sudore attraggono questi insetti.

Evitare anche i ristagni d’acqua sotto i vasi e nel giardino per evitare che le zanzare nidifichino.

Si può contrastare la proliferazione di tali insetti conservando alcuni fondi di caffè all’interno di un contenitore aperto per circa una settimana e, in seguito, spargendoli su porzioni di terreno o di acqua stagnante infestate, in quanto i principi presenti all’interno del caffè riescono ad eliminare le larve che non si sono ancora evolute.

Gli zampironi, sono speciali insetticidi a base di piretro molto indicati come rimedio contro le zanzare, da utilizzare esclusivamente all'aperto.

Rimedi

In giardino e sui balconi, si possono coltivare piante che agiscono da repellenti:

  • La citronella è notoriamente utilizzata per la formulazione di numerosi repellenti anti-zanzare.
  • La Lavandula Hybrida è la varietà di lavanda che meglio agisce come repellente contro le zanzare.
  • L’aglio, quando coltivato, è un ottimo repellente antizanzare, oltre ad essere efficace contro i parassiti delle piante.
  • I Gerani sono fiori colorati e profumati semplici da coltivare, dotati di un odore che funge da potente repellente naturale contro le zanzare e i moscerini.
  • La calendula ha dei fiori che emanano un odore molto intenso, ad effetto repellente nei confronti delle zanzare e anche di altri insetti, tra cui i parassiti.

In casa

È di fondamentale importanza installare su ogni finestra una zanzariera; in più, si può utilizzare un ventilatore per diluire l’anidride carbonica che emettiamo durante la respirazione e che più attrae le zanzare, al fine diminuirne la presenza in casa.

Prodotti

Quando usciamo o viaggiamo, possiamo portare con noi degli spray formulati con principi attivi di origine vegetale.

Diversi oli essenziali sono molto efficaci contro le zanzare e altri insetti pungitori (zecche, pappataci). Generalmenti sono efficaci anche per ridurre gonfiore e sensazione di prurito, in quanto agiscono simultaneamente, e tra essi troviamo quelli estratti da Albero del Tè, Citronella di Giava, Lavandino Grosso, Eucalipto limone, Calendula e Menta Piperita.

Se hai dubbi o curiosità su questo argomento, contattaci, il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.

Tags: estate zanzare