Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
I pasti sostitutivi funzionano davvero per dimagrire?
Pubblicato il: 13 settembre

I pasti sostitutivi funzionano davvero per dimagrire?

Cosa sono i pasti sostitutivi?

I pasti sostitutivi sono integratori alimentari ideati al fine di rimpiazzare i pasti completi della giornata e al fine di:

  • Limitare l'apporto energetico di lipidi e glucidi.
  • Assicurare l'introito nutrizionale di vitamine e sali minerali necessario.

Vengono consigliati spesso per le diete dimagranti in quanto, se inseriti all'interno di tali alimentazioni, aiutano a ridurre l'introito calorico giornaliero, stimolando il catabolismo del tessuto adiposo in eccesso.

Cosa contengono?

I pasti sostitutivi contengono macronutrienti (carboidrati, lipidi e proteine) e micronutrienti (vitamine e sali minerali) in dosi bilanciate e, spesso, sono in forma liquida, in polvere o sotto forma di barrette.

Il loro contenuto cambia in base alla tipologia: un pasto sostitutivo contiene i tre principali nutrienti, cioè carboidrati, proteine e grassi, insieme a quantità e proporzioni varie di micronutrienti, vitamine e sali minerali.

Tali dosi cambiano in base alla condizione del consumatore finale che, per conoscerle e scegliere il prodotto più adatto e perdere peso, dovrebbe rivolgersi comunque a un nutrizionista.

Come funzionano i pasti sostitutivi?

I pasti sostitutivi vengono visti come pasti dietetici in quanto sfruttano spesso ingredienti sazianti o riempitivi che aumentano il volume gastrico, dando la sensazione di pienezza. Si tratta spesso di mucillagini e fibre alimentari di diverso tipo come farina di carrube, gomma guar e gomma arabica.

In sostanza, stimolano efficacemente la pienezza gastrica (e non la sazietà) che, però, spesso non ha una durata sufficiente a coprire il lasso di tempo tra il pasto sostitutivo e il pasto solido normale.

Come consumare correttamente i pasti sostitutivi

Questi sostituti del pasto dovrebbero essere assunti come alternativa a uno solo dei tre pasti principali (colazione, pranzo o cena) e non quotidianamente o per più di poche settimane continuativamente.

È importantissimo che i restanti pasti siano normali, anche se si assumono alimenti ipocalorici, per bilanciare la carenza di alcuni nutrienti del pasto sostitutivo: infatti ne è spesso consigliata l’associazione con verdura o frutta fresca, che apportano vitamine e sali minerali. Dato che sono formulati con nutrienti in quantità standardizzata, la loro assunzione non è per tutti: non sono indicati in caso di gravidanza, allattamento o presenza di disturbi.

I pasti sostitutivi funzionano davvero per perdere peso?

Quando si vuole ottenere una perdita di peso, è sempre importante modificare il proprio stile di vita, dato che qualsiasi dieta dimagrante non può prescindere da un’alimentazione equilibrata, dal praticare dell’attività fisica e da uno stile di vita sano, anche quando si assume un pasto sostitutivo per dimagrire.

I pasti sostitutivi possono dare manforte nella perdita di peso solo se inseriti in un contesto adeguato, magari insieme all’assunzione di cibi bruciagrassi per dimagrire, e in caso di sovrappeso o obesità accostati all’impossibilità di assumere pasti regolari.

Possono essere d’aiuto nell’ottenere sia una riduzione dell’apporto energetico totale, sia una riduzione nell’apporto di zuccheri e grassi.

Quanti kg si possono perdere con i pasti sostitutivi?

Gli studi affermano che si può ottenere un effetto dimagrante pari più o meno al 4% del peso corporeo in 3 mesi.

Raccomandiamo la supervisione di uno specialista per evitare di ridurre eccessivamente l’apporto calorico e andare incontro ad altre problematiche.

Quali pasti sostitutivi dovresti preferire?

I nutrizionisti affermano che la polvere, le bibite già pronte, le barrette sostitutive e le granole, tenendo conto dei tipi di nutrienti che contengono, tutto sommato non sono male: è bene scegliere quelli con pochi grassi saturi e più grassi mono e polinsaturi, quelli con pochi zuccheri, anche se spesso si tende a usare l’avena, la farina di avena, per bilanciarne l’apporto.

Per scegliere il pasto sostitutivo migliore è bene analizzare i prodotti dal punto di vista di bilanciamento dei nutrienti e rapportarli al proprio fabbisogno energetico.

Rischi per la salute e controindicazioni

Più che affermare che i pasti sostitutivi fanno male, sarebbe più corretto sottolineare quanto un regime alimentare a base di pasti sostitutivi, anche se per brevi periodi, può portare a squilibri nutrizionali, dato che la composizione dei nutrienti è standard e non tiene in considerazione le esigenze di ogni individuo.

In più, nutrirsi con pasti proteici sostitutivi veloci e già pronti è diseducativa, dato che bisognerebbe imparare a mangiare bene, assumendo ingredienti freschi e genuini. È altrettanto importante evitare di puntare al dimagrimento rapido con tali prodotti, come le barrette sostitutive del pasto, dato che i chili persi in questo modo vengono spesso riacquistati altrettanto rapidamente quando si riprende a mangiare regolarmente, sempre perché non aiutano a imparare a gestire un regime alimentare bilanciato.

Prodotti utili

Pesoforma Barrette al Cioccolato Fondente Amabile

Complemento utile per le diete ipocaloriche tese alla riduzione del peso e al fine di sostituire uno o due pasti durante la giornata in maniera completa, leggera ed equilibrata. Composto da una discreta quantità di proteine e di grassi, ripartiti in modo equilibrato in linea con la dieta mediterranea, minerali e vitamine che evitano carenze e sensazione di stanchezza.

Pesoforma Barrette al Caramello Salato

Prodotto simile a quello precedente, al gusto caramello salato e da 225 kcal. Un pasto completo ed equilibrato, grazie anche al contenuto si 13 vitamine e 11 minerali e alla ricchezza in proteine e fibre.

Pesoforma Linea Nature Smoothie

Il nuovo Smoothie a base di crusca d’avena con Fragola e Banana, utile per la perdita e il controllo del peso, formulato con tutti i nutrienti essenziali per il proprio benessere.

Pesoforma Choco Smoothie

Il Choco Smoothie è un pasto sostitutivo per stimolare la perdita e il controllo del peso, formulato con tutti i principi essenziali per il proprio benessere, quali proteine vegetali e fibre. Perfetto per sostituire il pasto con uno smoothie goloso, sia a colazione che pranzo o a cena.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.