Cashback Mondiale, con un ordine di 59,90€ ricevi un credito di 5€

Customer care
Tipi di calli ai piedi e alle mani: quali sono e come riconoscerli
Pubblicato il: 10 giugno

Tipi di calli ai piedi e alle mani: quali sono e come riconoscerli

I calli, noti anche come ipercheratosi cutanee, sono delle aree di pelle che si ispessiscono e si induriscono, e si creano generalmente quando la pelle si protegge da attrito e da pressione reiterati. Esistono diversi tipi di calli che possono manifestarsi sia sulle mani che sui piedi e vengono classificati in base alle loro caratteristiche e dimensioni.

Caratteristiche dei calli

Le caratteristiche di questi ispessimenti cambiano molto e non sono sempre comuni a tutti i tipi di calli: si può parlare di calli duri e calli molli, più o meno profondi, che possono manifestarsi per ragioni differenti. Generalmente, soprattutto per quel che riguarda i calli ai piedi, il principale indiziato è lo sfregamento e la compressione reiterata di scarpe troppo strette o non adatte alla forma del piede, oppure la presenza di altri disturbi o condizioni anatomiche.

Volendo analizzare le caratteristiche dei vari tipi di calli, è importante cominciare dalle differenze sostanziali tra calli, duroni e occhi di pernice:

  • Il callo si manifesta solitamente sui palmi delle mani, delle piante dei piedi o in prossimità di sporgenze ossee. Si presenta come un’area di pelle indurita, rotonda, dal colore giallastro.
  • Il durone spesso occupa un’area cutanea maggiore, presentandosi più secco e rigido al centro, formandosi spesso sull’avampiede. Infatti, i duroni vengono spesso confusi come calli alle dita dei piedi, proprio perché si presentano tra le dita dei piedi o sul dorso delle stesse, ma sono distinguibili per la sensazione di bruciore che si avverte.
  • L’occhio di pernice (o tiloma) è un ispessimento cutaneo che si presenta solo sui piedi (nello specifico tra le dita), di forma rotonda e circoscritto in un punto ben definito. Va più in profondità nella cute, mostrando alla vista dimensioni ridotte, ma rivelandosi molto doloroso e causando spesso l’arrossamento delle aree cutanee limitrofe.

Calli duri, calli molli e tilomi

Calli duri e calli molli generalmente si differenziano non solo per la loro consistenza ma anche per l’area cutanea nella quale si presentano. I calli duri, solitamente, tendono a manifestarsi sulle dita dei piedi, sulla pianta oppure sulla parte esterna, mentre i calli molli sono soliti formarsi tra le dita dei piedi.

Diverso è il discorso per i tilomi, che sono causati dalla reiterata pressione esercitata sui piedi, come quando si indossano calzature inadatte: la pelle, in questi casi, si ispessisce molto in profondità, causando dolore anche forte, in quanto possono arrivare a toccare le terminazioni nervose del piede.

Callo o verruca?

Proprio a causa delle loro caratteristiche, i tilomi possono essere confusi con le verruche, soprattutto per sensazione di dolore alla pressione. La verruca, in realtà, è un’infezione virale che può presentarsi in diverse aree del corpo e non è causata da pressione o sfregamento, e la si può distinguere dalla presenza di piccoli punti scuri al suo interno.

Come prevenire i calli

Per prevenire la comparsa di calli alle mani e ai piedi, è importante:

  • Indossare sempre protezioni come scarpe antinfortunistiche o guanti imbottiti, specialmente quando si eseguono lavori manuali che portano a esercitare pressione costante sulle stesse aree di pelle;
  • non indossare calzature scomode o inadeguate alle mansioni che si svolgono quotidianamente, per evitare di esercitare pressioni e/o sfregamenti continui;
  • indossare sempre delle calze, per proteggere la cute.

Come trattare i calli

Se non curati a modo, un callo doloroso può portare a difficoltà deambulatorie e a problemi posturali, infiammandosi o addirittura rompendosi arrecando dolore intenso.

È possibile ricorrere a diversi prodotti per la rimozione dei calli e per alleviare il dolore che causano: si tratta spesso di cuscinetti e cerotti da applicare sulle aree colpite, ma non mancano altri rimedi utili come i prodotti esfolianti e le creme per ammorbidire la cute, azione che può essere corroborata dai pediluvi.

È molto importante anche la pedicure generale, quindi tenere le unghie corte e rimuovere la pelle dura, dato che quando è umida diventa più molle e si trasforma in terreno fertile per i batteri, portando spesso ad avere piedi puzzolenti.

Oltre a indossare sempre delle calzature adeguate o supporti ideati appositamente per garantirsi la salute dei piedi, i calli vanno poi rimossi da soli, con alcuni strumenti e prodotti dedicati che vi mostriamo di seguito, oppure rivolgendosi a uno specialista.

Prodotti utili

Benped Calli E Duroni

Cerotti elastici e aderenti che fungono da seconda pelle grazie al cuscinetto presente nella parte centrale, che riduce la pressione delle calzature sulla pianta del piede, alleviando immediatamente il dolore. Esplicano anche un’azione idrocolloidale che supporta l’idratazione e ammorbidisce calli e duroni che vengono rimossi grazie all'azione del dischetto callifugo.

Safety

Rasoio per calli con lame ricaricabili che aiuta a rimuovere facilmente le callosità. Le sue lame affilate e igieniche consentono di tagliare il callo di netto, per rimuoverlo in modo efficace, eliminando la parte più dura.

Gehwol

Spugnetta minerale porosa utile per rimuovere calli, duroni e altri tipi di callosità.

Penna Anticallosità Dermovitamina

Questa penna anticallosità è super efficace per trattare calli e duroni dolorosi. Facile da usare, è utile per ridurre i dolori da pressione causati dai calli grazie al suo principio attivo, l’acido salicilico, che aiuta anche a rimuovere le callosità. Contiene anche pantenolo ad assorbimento rapido che la rende ancora più efficace ed è delicato sulla pelle.

Xerial 50 Extreme

Crema anti-callosità efficace su tilomi e duroni di mani e piedi. La sua efficacia è garantita dalla esclusiva tecnologia brevettata con Urea Pura e acido salicilico: insieme tali principi riducono callosità e duroni di piedi granzie anche al fatto che vengono rapidamente assorbiti dalla pelle.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.