Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Cosa provoca le afte in bocca e come curarle
Pubblicato il: 08 settembre

Cosa provoca le afte in bocca e come curarle

Sono delle vere e proprie ulcere che si presentano nel cavo orale, causando fastidio e dolore, nello specifico:

  • sulla lingua;
  • nella parte interna delle labbra e delle guance;
  • sul palato o sulla gola.

Cosa provoca le afte?

Le cause della comparsa delle afte non sono sempre semplici da individuare.

Sembra che spesso la loro comparsa sia conseguente a:

  • una carenza di vitamina B12,
  • azione di agenti infettivi,
  • scarsa igiene orale,
  • piccoli traumi,
  • fattori ormonali,
  • stress.

Una carenza nutrizionale predispone probabilmente l’individuo alla comparsa di afte, in certi casi anche reiterata nel tempo, pur essendo un caso molto raro.

In alcuni casi l'afta è conseguenza di un'infezione da virus della famiglia Herpes, un virus che si può trovare normalmente nel nostro organismo e che si attiva in determinati stati di salute e psico-fisici come quelli sopraelencati.

Curare le afte

La cura delle afte consiste generalmente nel trattare il dolore provocato dalle lesioni, provando ad alleviarlo con trattamenti antinfiammatori, con pomate, gel e farmaci.

Ottimi benefici sono ottenibili con l'integrazione di minerali e oligoelementi come Zinco, Rame e Manganese, che stimolano il sistema immunitario e risultano efficaci per lenire e cicatrizzare cute e mucose.

È importante, ovviamente, eliminare tutte le cause, se le conosciamo, che hanno causato l'infiammazione, come la scarsa igiene orale, ma anche l’utilizzo di protesi con bordi taglienti o un'alimentazione non corretta con un basso apporto vitaminico.

Quando si hanno molte ricadute nel tempo e si presentano fastidi prolungati e resistenza a trattamenti, è meglio consultare un medico, che potrà consigliarvi specifici farmaci antivirali o antibiotici.

Generalmente si tratta di coadiuvanti specifici per il trattamento di afte, stomatiti aftose e gengive infiammate. RIescono a diminuire il dolore e sono formulati con diversi principi, tra cui:

  • resine della Mirra, polisaccaridi mucillaginosi di Altea, Camomilla ed Aloe che creano una pellicola sulle afte;
  • glicerina vegetale e sodio alginato che aumentano l'adesione;
  • olio essenziale di Menta piperita, ad azione rinfrescante e indirettamente anestetizzante.

 

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, non esitare a contattarci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.