Spedizione gratuita da 19,90€ e reso gratuito sempre

Customer care
Cosa sono le emorroidi esterne e come sgonfiarle
Pubblicato il: 07 luglio

Cosa sono le emorroidi esterne e come sgonfiarle

Le emorroidi esterne sono quelle visibili a occhio nudo all'esterno dell'ano. Si presentano al di sotto della linea pectinea che separa il retto dall'ano in base alla diversa mucosa da cui sono rivestiti. Infatti, la mucosa che riveste l'ano è più sensibile rispetto a quella rettale, motivo per il quale le emorroidi esterne sono molto più dolorose di quelle interne.

Le emorroidi esterne si distinguono facilmente dato che hanno l'aspetto di cuscinetti violacei, con venature scure, diventando sempre più fastidiose se non curate.

È infatti consigliabile rivolgersi a un medico già ai primi sintomi, come quando si ha la sensazione di avere l'ano infiammato e soprattutto in caso di emorroidi sanguinanti con sanguinamento rettale.

Cause delle emorroidi esterne

Le cause delle emorroidi possono essere di diversa natura ed è spesso la loro concomitanza a generare il disturbo, vediamole insieme:

  • Assunzione eccessiva di lassativi
  • vita troppo sedentaria
  • esecuzione di sforzi eccessivi, soprattutto durante la defecazione
  • eccesso di alcol e/o nicotina
  • alimentazione scorretta, magari con un eccesso di cibi piccanti.

Sono diversi anche i casi di emorroidi in gravidanza generati da fattori quali:

  • alterazioni ormonali che interessano direttamente il tessuto vascolare
  • l'effetto meccanico conseguente alla presenza del feto
  • l'incremento della pressione intraddominale durante il parto.

Rimedi

Per quel che riguarda i rimedi contro le emorroidi, si può partire sicuramente da una sana alimentazione da seguire: è sicuramente necessario eliminare tutti gli alimenti che possono irritare la mucosa anale come gli insaccati, l'alcol, il cioccolato e le spezie piccanti. Inutile dire che, come sempre, prevenire è meglio che curare, soprattutto per questo disturbo, dato che non è semplice definirne un'unica causa. Infatti, se si sa di essere predisposti alla comparsa di emorroidi, e nei casi meno gravi, può essere utile evitare in blocco le cause di cui sopra.

Prodotti utili

Quando le emorroidi si sono già palesate, risulta necessario intraprendere dei trattamenti, ancor meglio se indicati dal un proctologo nei casi più acuti, che probabilmente indicherà prodotti come quelli che seguono.

Populeo

Integratore alimentare per emorroidi efficace nel migliorare la circolazione, l'elasticità e la permeabilità dei vasisanguigni, grazie all’azione benefica dei suoi elementi quali: Coenzima Q10, Vitamina K, Mirtillo, Cardo Mariano, Bioflavonoidi, Rosa Canina, Rusco e Ippocastano.

Preparazione h 1.08%

Medicinale efficace per trattare emorroidi interne ed esterne non complicate, utile anche nei casi di ragadi anali.

Proctoial

Gel rettale utile in caso di processi riparativi ano-rettali come emorroidi e ragadi anali, così come per corroborare la cicatrizzazione di lesioni o traumi dovuti a interventi chirurgici conseguenti alla loro comparsa.

Avenoc Supposte Emorroidi

Supposte utili come rimedio nel trattamento delle emorroidi interne ed esterne, i cui componenti agiscono beneficamente e in maniera efficace quando si soffre di tale problematica.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.